NOTIZIE CATEGORIA LETTERATURA E LIBRI


Categoria RSS 2.0 | RSS 1.0  
La cena di Cipriano - Albertina Fontana

La cena di Cipriano - Albertina Fontana

Invito a cena con delitto nella Roma di papa Giovanni VIII (forse il primo a morire assassinato). E’ la Coena Cypriani, “La cena di Cipriano”, un piccolo gioiello, una satira mimata, uno “iocus” colto fra tardo antico e alto medioevo che imparai ad amare trent’anni fa, quando studiavo latino medievale alla Statale di Milano col mitico Giovanni Orlandi...
Leggi tutta la news...

Il principe e il cuoco - Antonella Salvatico

Il principe e il cuoco - Antonella Salvatico

Il principe e il cuoco, squisito saggio di Antonella Salvatico, illustra e spiega le ricette del Livret du fait de cuisine dettate nel 1420 dal maître Chiquart, uno dei grandi della cucina tardomedievale insieme a Maestro Martino, Giovanni Bockenheim e Taillevent. Ci troviamo alla corte ancora tutta francese di Amedeo VIII di Savoia (1383-1451), di cui il fedele capocuoco...
Leggi tutta la news...

Racconti di Canterbury - Geoffrey Chaucer

Racconti di Canterbury - Geoffrey Chaucer

Stuzzica non poco chiedersi come si rifocillassero i viandanti all’epoca di Chaucer. La vita era taccagna, senza troppe attese e conforti. Chi si metteva in viaggio per mondar anima e spirito dalle lordure vitae, serbava con sé poche e sparute vettovaglie: pane raffermo a guisa di pagnotta, qualche rapa o cipollotto, raramente frutta e l’indispensabile acqua...
Leggi tutta la news...

La cucina medievale. Lessico, storia... - Enrico Carnevale Schianca

La cucina medievale. Lessico, storia... - Enrico Carnevale Schianca

Persino chi è restio alle letture medievali comprenderà che non è possibile dettagliare con certezza un’epoca storica così remota come quella in oggetto. Dubbi e perplessità “avvolgono” l’età di mezzo, e va da sé anche la cucina e i relativi dettami gastronomici. Negli ultimi decenni, la letteratura sulla gastronomia medievale ha subito un energico impulso grazie a testi...
Leggi tutta la news...

Il digiuno nella chiesa antica - Testi siriaci, latini e greci

Il digiuno nella chiesa antica - Testi siriaci, latini e greci

Ha ancora rilievo argomentare di digiuno, e in particolare che cosa è? Perché talvolta viene confuso con la parola – dieta – che significa “tenore di vita” o “regime alimentare”? Se l’alba del digiuno rimane incerta, è assodato invece che in alcune religioni è prassi usuale. Nei fatti il digiuno è vissuto non come tragica ricorrenza, bensì quale pratica spontanea...
Leggi tutta la news...

...Festa bolognese della Porchetta - Lorena Bianconi

...Festa bolognese della Porchetta - Lorena Bianconi

Lorena Bianconi, laureata in Scienze dell’educazione presso l’Università di Bologna, specializzanda in Storia e cultura dell’alimentazione presso la stessa università, si interessa di tradizioni popolari. Questo suo libro edito da Clueb è il risultato di sette anni di ricerca appassionata intorno alla festa popolare di San Bartolomeo...
Leggi tutta la news...

Tacuinum Bizantino - Revelli Sorini/Cutini/Hasbun

Tacuinum Bizantino - Revelli Sorini/Cutini/Hasbun

Durante gli oltre mille anni dell’Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola bizantina, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l’araba...
Leggi tutta la news...

Libro per cuoco - Anonimo Veneziano

Libro per cuoco - Anonimo Veneziano

Cosa si cucinava nel '300? Ce lo racconta questo libro, che con l'Anonimo Toscano vanta il primato di essere tra i primi testi gastronomici in volgare. Con il tono dolce e altalenante del dialetto veneto, l'autore offre al nostro sguardo grandi tavolate dove le portate si susseguono profumatissime: pollastri stufati in latte di mandorle, agresto, datteri e zafferano...
Leggi tutta la news...

Opusculum de saporibus - Maino dei Maineri

Opusculum de saporibus - Maino dei Maineri

L’opusculum de saporibus, manoscritto della Biblioteca Nazionale di Napoli di cui manca a tutt’oggi un’edizione italiana, è un breve trattato del Trecento scritto da Maino dei Maineri (nelle opere a stampa latinizzato in Magninus Mediolanensis), medico e filosofo di grande fama, al punto che la Chronica Nurimbergensis, edita in Germania nel 1492, ancora lo colloca tra i massimi scienziati della storia della medicina...
Leggi tutta la news...

De observatione ciborum... - Antimo

De observatione ciborum... - Antimo

Medico greco alla corte dell’imperatore romano d'Oriente Zenone di Bisanzio, nel 481 Antimo commette tradimento mettendosi in contatto con il re ostrogoto Teodorico Strabone. Si rifugia in Italia presso Teodorico
Leggi tutta la news...

Tacuinum Medioevale - Tocci/Revelli Sorini

Tacuinum Medioevale - Tocci/Revelli Sorini

Il tacuinum medioevale è il risultato dell’esplorazione di uno specifico periodo del tempo, presentato con occhi un po’ incantati, e fatto per riscoprirne storie, aneddoti, spunti gastronomici...
Leggi tutta la news...

Tacuinum Templare - Revelli Sorini/Cutini

Tacuinum Templare - Revelli Sorini/Cutini

Il Tacuinum Templare è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini.
Il mito dei Templari da secoli alimenta leggende, generando la curiosità di storici e romanzieri.
I monaci
Leggi tutta la news...

Il cuoco di Bagdad – Muhammad Al-Baghdadi

Il cuoco di Bagdad – Muhammad Al-Baghdadi

Questo è il più antico ricettario arabo conosciuto.
Muhammad ibn al-hasan ibn Muhammad ibn al-Kartm al-Katib al-Baghdadi compose il suo "Libro di cucina" nel 1226, appena tre decenni prima che le orde mongoliche invadessero l'impero califfale, annientandolo e frammentandolo.
Leggi tutta la news...

Capitulare de Villis - Carlo Magno

Capitulare de Villis - Carlo Magno

1- Vogliamo che le nostre villae, che abbiamo impiantato perché servano ai nostri bisogni, siano totalmente al nostro servizio e non di altri uomini. 2- Vogliamo che la nostra familia sia ben trattata e non ridotta in miseria da nessuno. 3- Gli iudices si astengano dal porre la nostra familia al proprio servizio, non li obblighino a corvées, a tagliar legna per loro o ad altri lavori...
Leggi tutta la news...

Summa Lacticiniorum - Pantaleone da Confienza

Summa Lacticiniorum - Pantaleone da Confienza

Pantaleone da Confienza, nato a Vercelli nel secondo decennio del Quattrocento, è personaggio emblematico di un’epoca di transizione. Fu medico e archiatra ducale, accademico a Pavia e Torino, consigliere fidato di Ludovico di Savoia, informatore e diplomatico impegnato in delicate missioni.
Leggi tutta la news...

Registrum Coquine -  Johannes de Buckenheim

Registrum Coquine - Johannes de Buckenheim

Tedesco, chierico, grazie alla sua attività di cuoco presso la curia papale romana al tempo di Martino V, fece una discreta carriera ecclesiastica ottenendo numerosi benefici nelle diocesi di Worms e di Mayence.
Del suo Registrum Coquine, composto tra il 1431 e il 1435, sono noti due manoscritt
Leggi tutta la news...

Manoscritto... - Anonimo Meridionale

Manoscritto... - Anonimo Meridionale

Questo manoscritto contenente due diversi ricettari, è comunemente noto come “Anonimo Meridionale” (nome dato dall’editore Ingemar Boström) per gli evidenti meridionalismi, in particolare napoletani, della lingua usata.
Redatto alla fine del XIV secolo o all'inizio del XV, il manoscritto è divi
Leggi tutta la news...

Le Viandier - Guillaume Tirel (Taillevent)

Le Viandier - Guillaume Tirel (Taillevent)

Nella lunga storia dell'arte culinaria, il primo cuoco francese di professione di cui si conservi memoria è Guillaume Tirel, soprannominato Taillevent per il gran naso con il quale sembrava fendere il vento. In epoca medioevale fu il Maestro di una schiera di cuochi. Assunto nel 1326 come sguattero
Leggi tutta la news...

Liber de coquina – Anonimo (corte Angioina)

Liber de coquina – Anonimo (corte Angioina)

Questo trattato anonimo fu redatto a Napoli alla Corte di Carlo II d’Angiò tra il 1285 ed il 1309. Varie ipotesi sono state avanzate per quanto riguarda la sua paternità; molti elementi farebbero restringere il campo su tre personaggi vissuti nella capitale dei primi due re angioni: Ferragutti, Lambdino, Braysilva...
Leggi tutta la news...

Phisica natura - Hildegard Von Bingen

Phisica natura - Hildegard Von Bingen

Decima figlia di una nobile famiglia tedesca, all’età di otto anni, attratta dalla vita contemplativa, Hildegard venne istruita in varie discipline come letteratura, scrittura e canto da una badessa benedettina. Coltivò anche gli studi di medicina e botanica applicandoli in seguito per curare i malati...
Leggi tutta la news...

20 articoli (1 pagina, 50 per pagina)


Pagine: