NOTIZIE personaggi


Categoria: personaggi

Metternich il despota goloso


Clemente principe di Metternich Winneburg (1773-1859)
Clemente principe di Metternich Winneburg (1773-1859)

Diplomatico e statista austriaco, ha impersonato il maggior esponente del conservatorismo europeo del suo tempo.

Nell’Italia di inizio/metà ‘800 dove il sentimento risorgimentale era forte, fu il rappresentante dell’oppressivo sistema austriaco.

Restaurò l'ordine prenapoleonico, rendendosi così figura disprezzata ed odiata da tanti patrioti del Risorgimento e facendo slittare di qualche decennio l'Unità d'Italia! Fu senza dubbio una delle figure più importanti e discusse dell’Europa del tempo.

Ebbe tanto in odio il libertarismo francese e la rivoluzione, da affermare che la parola fratellanza gli era venuta così antipatica che se avesse avuto un fratello lo avrebbe appellato cugino.

Nonostante l’immagine dispotica, di Metternich è nota la fama di goloso, amante particolarmente del cioccolato.
E’ passato alla storia oltre che per frasi come: “L'Italia è un'espressione geografica”, anche per ghiotte idee gastronomiche.
Ancor oggi i buongustai, definendo un piatto “guarnito alla Metternich", descrivono una pietanza che è arricchita con nidi di purea calda di castagne, sovrastata al centro da cavoli rossi brasati.

Il Cancelliere austriaco, apprezzava particolarmente questo contorno agrodolce, che faceva sposare con piatti di cacciagione.

Leggi ricetta prosciutto alla Metternich
Leggi ricetta torta Sacher
Leggi ricetta torta Mazzini
Leggi ricetta Cavour





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria