NOTIZIE gastrosofia


Categoria: gastrosofia

Gastrosofia pizza il cibo veloce + diffuso nel mondo


Sul modello di McDonald's, altre catene di fast food si sono diffuse nel mondo, spesso con la medesima formula del franchising. Alcune si sono specializzate in piatti tradizionali o etnici, come il pollo fritto (Kentucky Fried Chicken) o la cucina messicana (Taco Bell). Con i loro marchi pubblicitari di dimensioni cubitali, questi luoghi hanno fortemente segnato il paesaggio urbano e delle periferie, imponendosi nelle aree di sosta delle stazioni di servizio, negli aeroporti, nelle stazioni ferroviarie, nei centri commerciali. 

La stessa pizza, tradizionale cibo "etnico" degli italiani emigrati in America, è entrata a pieno titolo fra i cibi del fast food industriale, da quando, nel 1958, la catena Pizza Hut rilevò una serie di aziende che producevano pizza surgelata, lanciandola come modello di cibo rapido a basso costo, in diretta concorrenza con il modello hamburger. In questa versione industriale, che ovviamente non ha nulla a che fare con la tradizione napoletana della pizza sfornata fresca, la pizza è oggi la forma di fastfood più diffusa nel mondo. Un sondaggio effettuato tra i frequentatori di questi locali ha mostrato che la maggior parte dei consumatori di pizza la ritiene un cibo di invenzione americana: esempio significativo di come le identità alimentari si possano continuamente reinventare e ricostruire.

Leggi news categoria gastrosofia 

 





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria