NOTIZIE dieta gastrosofica e nutrizione


Categoria: dieta gastrosofica e nutrizione

Diete Gastrosofica nutrizione del benessere e strategie alimentari


Molti sanno che le diete e le tipiche strategie alimentari non funzionano. Ma c'è qualcosa che funziona?
Fa parte della natura umana non accettare i divieti. Se si dice «No!» a un bambino, possiamo star certi che troverà subito il modo di trasformarlo in un «Si!»: tenderà a fare quello che vuole, se riesce a farla franca, ed è un'abitudine che non cambierà nel tempo.

Da adulti ci comportiamo esattamente allo stesso modo, e combattere questo capriccio della natura umana è come cercare di impedire al sole di sorgere o tramontare, o ai pianeti di seguire la loro orbita. Dobbiamo piuttosto cercare di allinearci con la nostra vera natura. Che cosa intendiamo dire? Per esempio invece di eliminare alimenti dalla dieta non è forse meglio aggiungerne?

Non è meglio comunicare a ciascuno il piacere di assaggiare tutti i possibili sapori, gusti, consistenze, colori e combinazioni?

È possibile che il cibo "buono" sia così buono e ci faccia sentire così bene da farci allontanare naturalmente da quello "cattivo"? L'esperienza dice che la risposta potrebbe essere Si. In questo modo, l'approccio alla dieta cambia senza nemmeno volerlo, tutto accade senza grosse forzature: è questa l'idea o l'essenza dell'alimentazione della Dieta gastrosofica del benessere a base di supercibi.
Mettiamo l'accento su tutti quegli alimenti sanissimi e squisiti che attendono solo che li scopriamo e li gustiamo. La dieta dei supercibi richiede solo di integrare nuovi alimenti nello stile di vita, al ritmo che si stabilisce e che ci fa stare bene.
Qualunque supercibo può essere integrato in qualunque dieta: non dovrete far altro che trovare quelli che vi piacciono e cominciare a mangiarli.
Preparate dessert e spuntini golosi a base di supercibi. Create condimenti per l'insalata usandoli come ingredienti. Inventate snack a base di supercibi. Sono tutti di facile reperibilità eccone alcuni: arance rosse, avocado, cachi, ciliegie, fragole, frutti di bosco, frutta secca, mele, prugne nere; legumi, asparagi, capperi, cavoli, cipolle, lattuga, melanzane, patate dolci, radicchio; erbe aromatiche, curcuma, peperoncino, paprika; tè verde e tè nero, cereali integrali, olio d'oliva, cioccolato fondente (almeno 70%).

Leggi 7 linee guida dieta gastrosofica del benessere

 





Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria