NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia bignè e pasta choux

Le sue origini sono umili e l'etimologia incerta: pare che il primo uso attestato del termine sia riferito a una tipologia di pane ripieno cotto sotto le ceneri. Due i tipi: fritto o ripieno. Il primo è un dolce di carnevale diffuso in diverse regioni italiane, l'altro è un guscio di pasta choux...

Katharina Schratt amante di Francesco Giuseppe

Katharina Schratt amante di Francesco Giuseppe

Fu grazie all'amicizia sempre più intima con Katharina Schratt, prima attrice del Burgtheater, che Francesco Giuseppe, imperatore d'Austria, cominciò ad apprezzare la buona tavola. Francesco Giuseppe,...

Lucrezia Borgia e le tagliatelle

Lucrezia Borgia e le tagliatelle

“Un radioso sorriso, due trecce bionde, un fazzoletto bordato di perle, una pozione di veleno”. Questa la descrizione di Lucrezia lasciata da un cronista del tempo. Giovane, colta, bella, conosceva il greco, lo...

Storia proprietà chiodi di garofano

Storia proprietà chiodi di garofano

Sono chiamati chiodi di garofano i boccioli essiccati ancora chiusi della “Eugenia caryophyllata”, albero originario delle Molucche (Indonesia), ma oggi coltivato in molte aree tropicali: Antille, Africa orientale,...

Cibo e tavola magica

Cibo e tavola magica

La fiaba, oltre al motivo principale, riprende il tema di Cuccagna in più occasioni. Ecco perciò nascere le montagne di riso, le piante che stillano sciroppo, le fontane di vino, gli alberi dei dolci e...

Bottiglia piena di misteri

Bottiglia piena di misteri

Nell’antichità, il trasporto e la conservazione del vino erano fatti in anfore di terracotta per le grandi quantità, e in otri di pelle per quelle piccole. Un miglioramento si ebbe con l’invenzione della...

Storia orecchiette

Storia orecchiette

Simbolo della Puglia, rappresentano un vero e proprio pilastro della tradizione culinaria di questa regione. Lavorate rigorosamente a mano, le orecchiette sono rotonde e concave, forma che le rende insuperabili per...

Artusi. Pellegrino della cultura del cibo

Artusi. Pellegrino della cultura del cibo

Pellegrino Artusi è stato un vero artista. Di un arte Inesauribile come la definisce lui stesso. Anche il nome "migra" nel mondo come un viandante speciale che si presenta con un libro in mano. Un...

Storia fagioli e valori nutritivi

Storia fagioli e valori nutritivi

Tra i prodotti del Nuovo Mondo il fagiolo (Phaseolus vulgaris) fu quello che incontrò più immediato successo in Europa perché apparentato, anche sotto il profilo morfologico, con vari legumi autoctoni: la fava (vicia...

Idromele divina pozione

Idromele divina pozione

L’idromele semplice è la miscela di una piccola parte di miele con molta acqua. L’idromele alcolico, fermentato con pochissimo calore, è composto da miele e acqua con l’aggiunta di sostanze aromatiche;...

Bengodi è ancora di moda?

Bengodi è ancora di moda?

“Bengodi” – nomea atavica che pungola succhi ed enzimi gastrici, e che nel corso dei secoli ha significato balsamo gastronomico elevato alla nona! Non è semplice immaginare l’Italia arcaica, diversa da...

Mela Alto Adige IGP

Mela Alto Adige IGP

La Mela Alto Adige IGP presenta una forma tronco-conica o sferica più o meno schiacciata o allungata a seconda della cultivar. È infatti disponibile nelle varietà Braeburn, Elstar, Fuji, Gala,...

Tecniche per ottenere i sapori del gusto

Tecniche per ottenere i sapori del gusto

L'utilizzo del fuoco per cucinare gli alimenti è un'operazione che distingue l'uomo dagli animali. L'uomo, a differenza del resto del creato, cucina e non si limita a raccogliere ciò che esiste in natura. Il fuoco (e,...

Storia cipolla bianca di Margherita IGP

Storia cipolla bianca di Margherita IGP

Qui sin dagli inizi del secolo XIX, si è sviluppata una particolare tecnica colturale caratterizzata dalla capacità di ottenere il seme su un terreno sabbioso, di creare semenzai, di trapiantare le piantine...

Erasmo da Rotterdam alla tavola del ‘500

Erasmo da Rotterdam alla tavola del ‘500

Nato a Rotterdam fu il più famoso umanista del suo tempo, viaggiò molto, tanto che potrebbe essere definito uno dei primi uomini “europei”. Fattosi prete si laureò in teologia...

La Bottega

La Bottega

Quella del venditore ambulante è stata la più antica forma di commercio, ma le botteghe dove si effettuavano la vendita giornaliera degli alimenti esistevano già nella Roma antica. Con il declino...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Frittelle alla veneziana

Famose fino al tempo di Marco Polo dove dall’oriente si è imparato a friggere, se vi trovate a Venezia nel periodo di Carnevale non potrete esimervi dall’assaggiare quello che per secoli è stato considerato il dolce nazionale della Repubblica Serenissima. In ogni famiglia, questo evento era...

Agnello con patate simbolo di Pasqua

Agnello con patate simbolo di Pasqua

Quando la carne avrà preso colore, bagnare con il vino e aspergere di rosmarino e salvia (meglio prepararle trite in anticipo). La cottura è simile (non identica) a quella di un arrosto generico, quindi in forno per...

Minestrone delle virtù

Minestrone delle virtù

Piatto abruzzese, questo minestrone si ricollega a riti propiziatori e pagani. Le «virtù» a cui si riferisce il nome sono quelle richieste tradizionalmente alla donna di casa. Secondo la ricetta...

Porcheddu Proceddu Porceddu allo spiedo

Porcheddu Proceddu Porceddu allo spiedo

La particolarità di questo piatto sta nella cottura all’aperto; a questo proposito è essenziale una legna fortemente aromatica: di ginepro o d’olivo. Sventrare un porcellino, svuotarlo, lavarlo...

Piatti certificati Ristorante L'Acquario - Castiglion del Lago (PG)

Piatti certificati Ristorante L'Acquario - Castiglion del Lago (PG)

Per le uova di carpa: battere insieme prezzemolo, aglio, capperi e acciughe, mettere il tutto in un tegame con poco peperoncino e sale, cialdellare con un pò di olio extra vergine di oliva. Aggiungere le...

Pagnotta pasquale romagnola

Pagnotta pasquale romagnola

E' un dolce tipico della tradizione Romagnola e la più conosciuta dalle nostre parti è quella di Sarsina. Tradizione vuole che al mattino con l'uovo benedetto si mangi con la Pagnotta. Un piatto che si trovava anche...

Pollo alle mandorle

Pollo alle mandorle

Tagliare in pezzi un pollo e farlo colorire a fuoco vivo in una casseruola con strutto fuso o olio evo. Quando la carne sarà ben dorata aggiungervi dell’acqua, salare e terminare la cottura a fuoco lento. Nel...

Piatti certificati Trattoria La Tavernetta - Finale Ligure (SV)

Piatti certificati Trattoria La Tavernetta - Finale Ligure (SV)

In una grossa padella antiaderente, mettere i gamberetti, il vino e il succo di limone. Portare a ebollizione. Abbassare il fuoco e cuocere coperto per 3 minuti. Aggiungere gli altri ingredienti tranne le linguine....

Omelette al latte alla moda di Lucullo

Omelette al latte alla moda di Lucullo

Prepara una miscela con uova, latte e sale. Versa un poco d’olio in un tegame, fallo diventare ben caldo e poi versaci la miscela. Quando l’omelette è cotta da un lato, girala su un piatto piano, spalmala di miele,...

Frittata di cipolle rinascimentale

Frittata di cipolle rinascimentale

Affettate delle cipolle e mettetele a stufare in una padella con strutto (o olio) ed acqua, mescolando di tanto in tanto affinché non siano ben appassite. Per la frittata, sbattere delle uova in una terrina, assieme a...

Plum-cake di Elisabetta I

Plum-cake di Elisabetta I

Ponete a rinvenire dell’uvetta sultanina nel rhum. Con un cucchiaio di legno lavorate in una terrina, del burro con dello zucchero, fino ad ottenere una crema soffice. Unite quindi, sempre lavorando col cucchiaio,...

Jerk jamaicano di pollo

Jerk jamaicano di pollo

Passate tutti gli ingredienti, tranne il pollo, al mixer fino a ridurli in purea. Spalmate i pezzi di pollo con la marinata, sistemateli in un contenitore e lasciateli riposare al fresco per qualche ora, mescolandoli...

Pasta al nero di seppia

Pasta al nero di seppia

Iniziare lavando le seppie sotto acqua corrente; quindi, sopra un tagliere, affettarle a listarelle medie ma soprattutto uguali. Il taglio è fondamentale, altrimenti si rischierà di avere “tocchi” di pesce crudi e...

Piatti certificati Ristorante Villa Maiella - Guardiagrele (CH)

Piatti certificati Ristorante Villa Maiella - Guardiagrele (CH)

In una casseruola per risotti mettete l’olio extravergine, fate appassire la cipolla e lasciate tostare il riso. Bagnate con il vino bianco e, dopo averlo fatto evaporare, aggiungete la zucca precedentemente tagliata...

Struffoli dal tacuinum de' dolci

Struffoli dal tacuinum de' dolci

Amalgamare la farina con il vino, lo zucchero, l’uovo, il burro ammorbidito, la scorza del limone e un pizzico di sale. Impastare ad ottenere un composto consistente e liscio. Formare dei bastoncini come un dito e poi...

Tortino di pesce azzurro farcito

Tortino di pesce azzurro farcito

Rivestire 4 stampini precedentemente inburrati e passati nel pan grattato con alici o sarde (se sono alici 6 per ogni stampino se sono sarde 4); fare un impasto con il pane ammollato, mozzarella di bufala, olio evo,...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...