NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Teodora e gli assedi gastronomici

Figlia di un guardiano del circo, dai bassifondi di Costantinopoli arrivò giovanissima ad Alessandria d’Egitto, dove con la sua prorompente bellezza, come prostituta d’alto bordo, riuscì a conquistare l’alta società. Sapendo che un bravo cuoco era più importante di un buon parrucchiere, strinse la c

Gastrosofia come sapienza gustativa

Gastrosofia come sapienza gustativa

Tommaseo, nel Dizionario dei sinonimi, alla voce 'mangiare' ci rammenta lo stretto legame tra le parole italiane 'sapore' e 'sapere', termini semanticamente imparentati al latino “sapio”, nel senso di percepire con...

Filosofia del progetto Panino Perfetto

Filosofia del progetto Panino Perfetto

Del pane farcito con i prodotti più diversi da nord a sud, ha sempre identificato un cibo di strada dal rango plebeo, ultimo avamposto contro la fame, pasto-non pasto, e addirittura dagli anni '80 un cibo spazzatura....

Extravergine di oliva Dauno DOP

Extravergine di oliva Dauno DOP

L’olio extravergine di oliva Dauno DOP e` accompagnato da una delle seguenti menzioni geografiche aggiuntive: Alto Tavoliere, Basso Tavoliere, Gargano e Subappennino. L’Alto Tavoliere presenta un colore dal verde al...

Dioniso o Bacco e il vino

Dioniso o Bacco e il vino

Per i Greci Dioniso, per i Romani Bacco, era il dio del vino e dell’estasi. Secondo la versione più diffusa del mito, Dioniso era nato dall’unione di Zeus con Semele, figlia di Cadmo, re di Tebe. Zeus per...

Gammune di Belmonte

Gammune di Belmonte

Belmonte Calabro è un paese appoggiato sul dorso di una collina rocciosa, a circa 200 metri di altitudine, simile a una nave con la prora protesa verso il mare. Sulle colline belmontesi si produce sin dall'800...

Industria del formaggio

Industria del formaggio

Un’importantissima evoluzione nella preparazione del formaggio si verificò nell’800 in concomitanza della rivoluzione industriale. La costruzione di ferrovie e la facilità dei trasporti, in una spirale...

Cucinare con il vino

Cucinare con il vino

L'idea di usare il vino come ingrediente per cucinare, risale già ai tempi di Etruschi e Romani. Testimonianze del passato, tempi in cui il frigorifero non c’era, raccontano che il vino era utilizzato anche...

Bra Dop

Bra Dop

Il Bra DOP è un formaggio prodotto con latte di vacca, eventualmente addizionato con piccole aggiunte di latte ovino e/o caprino. Si presenta in due tipologie: tenero e duro. Il tipo tenero ha la crosta...

CORTO MALTESE - IRISH COFFE

CORTO MALTESE - IRISH COFFE

CORTO MALTESE "Hugo aveva una di quelle giornate lunga dieci ore, quelle che passava al banco del mio Bar, e dove raccontava le avventure di Corto Maltese. Corto era Lui, oramai tutti i clienti del Caffè Florian...

Mela Rossa Cuneo IGP

Mela Rossa Cuneo IGP

Fin dal Settecento, nacquero in Piemonte accademie e associazioni agrarie atte a svolgere un’importante attività di ricerca varietale, di diffusione di nuove cultivar e di tecniche colturali di base...

Degustare il vino

Degustare il vino

Una degustazione completa si articola in una sequenza precisa di momenti, suddivisi negli esami: visivo, olfattivo, gustativo. Visivo -Si osserva attentamente il vino mentre viene versato nel bicchiere, quindi si...

Moscardino dall'odore di muschio

Moscardino dall'odore di muschio

E’ un mollusco che assomiglia ad un piccolo polpo, possiede otto braccia o tentacoli, ed a differenza del polpo possiede un unica fila di ventose per ogni tentacolo, il colore è marroncino con riflessi...

La Mucca viola - marketing dello straordinario

La Mucca viola - marketing dello straordinario

Straordinario è ciò che emerge dal consueto, ciò che si fa notare e che fa parlare di sé. È la novità che suscita interesse. Il banale è invece ciò che non...

Storia piadina IGP

Storia piadina IGP

L’attribuzione del marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta) alla piadina romagnola, che nell’occasione si è sdoppiata in due varianti principali, quella di area riminese, più larga e sottile, e...

Mammola (RC) crocevia gastronomico

Mammola (RC) crocevia gastronomico

La stupenda attrattiva della gastronomia Mammolese è rappresenta dalla storia dei vari popoli che hanno vissuto in questo vasto territorio di Mammola, paese dell’antica Magna Grecia. La gastronomia rispecchia...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Sorbetto del Pellegrino alle mele

Spremete il limone e lasciate il succo da parte. Fate uno sciroppo mettendo sul fuoco lo zucchero con 2 bicchieri d’acqua, la buccia di 1/2 limone e portate ad ebollizione lasciandolo poi bollire per 10 minuti a fuoco medio...

Risi bisi e oca

Risi bisi e oca

Ai tepori di maggio i primi piselli, piccoli e dolci, sono pronti per accogliere l’oca; destata dal lungo sonno invernale, è adesso matura al punto giusto; tagliate a dadini un pezzo d’oca, fateli rosolare...

Paella algherese - Copatza de suquet

Paella algherese - Copatza de suquet

Tritate finemente i pomodori secchi, le cipolle, peperoncino e schiacciate l’aglio. In una casseruola versate l’olio e rosolate il tutto a fuoco leggero. Eliminate poi l’aglio. Aggiungete il grongo, il polpo, le...

'Ngallini

'Ngallini

Abbiamo già accennato nelle note sulla cucina ragusana, che fondamentale è l'utilizzo delle spezie e quant'altro per arricchire patti semplici o poveri, ottenendo pietanze di grande gusto e...

Cassoeula di Sant’Antonio

Cassoeula di Sant’Antonio

Cibo rituale per la festa di Sant’Antonio, la cassoeula è un piatto invernale composto da verze che devono aver preso la prima gelata per rimanere più tenere...

Piatti certificati Osteria del teatro - Cortona (AR)

Piatti certificati Osteria del teatro - Cortona (AR)

Pulite bene i funghi e tagliateli a fettine; in una padella soffriggere l'aglio con l'olio, unire i funghi, lasciarli colorire bene poi aggiungere i pomodori pelati e tagliati a dadini, aggiustare di sale e pepe....

Frittelle da Imperator Magnifico

Frittelle da Imperator Magnifico

“Se tu vuoi fare frittelle da imperadore, toi la chiara de l’ova e fete de formazzo frescho, e batille cum la chiara de l’ova, e mitige un poco de farina, e pignoli mondi. Toi la padella cum assay onto, falo bolire e...

Artoklasia o pane della Madonna

Artoklasia o pane della Madonna

La sera precedente si impasta il lievito naturale con le foglie del basilico benedetto. Una volta cresciuto, si mescola con l’impasto di acqua e farina. Dopo una lunga manipolazione, si aggiungono il sale, lo...

Uova tribolate nel vino

Uova tribolate nel vino

Sbattere delle uova con del vino bianco, e salare. Mettere dell’olio d’oliva in una padella, versarvi le uova e continuare a muovere delicatamente, affinché il composto risulti morbido ed omogeneo. Servire le...

Gamberi bolliti

Gamberi bolliti

Portare ad ebollizione una pentola con l’acqua, la birra, il sale, il pepe in grani, l’alloro, le radici di prezzemolo ed il mazzetto d'aneto. Nel frattempo sciacquare bene nell'acqua corrente i gamberi vivi, metterli...

Tortelli alla lastra

Tortelli alla lastra

I tortelli alla lastra si preparano impastando sulla spianatoia della farina di grano tenero con acqua e sale. Si lavora la pasta con le mani e si stende con il matterello fino ad ottenere una sottile sfoglia....

Piatti certificati Oleandri Resort - Capaccio Paestum (SA)

Piatti certificati Oleandri Resort - Capaccio Paestum (SA)

Ingredienti per 4 persone: 4000gr Pasta tipo paccheri - 120gr fagioli di Controne - 100gr seppie - aglio q.b - olio extra vergine d'oliva q.b – sale – pepe - prezzemolo. Procedimento: Fate rosolare i fagioli con...

Uova al bacon d'Händel

Uova al bacon d'Händel

In una padella versare dell’olio, quando sarà ben caldo, adagiarvi delle fette di pancetta da far rosolare bene da ambo le parti. Aggiungere le uova e cialdellare affinché saranno ben rapprese. Salare e...

Piatti certificati Ristorante Shergan - Arzachena (OT)

Piatti certificati Ristorante Shergan - Arzachena (OT)

Sfilettare una spigola facendo attenzione che sia molto fresca e adagiare su una cupola di insalata di stagione insieme aggiungere anche del carpaccio di salmone ,e del carpaccio di tonno ,tutto condito con sale...

Pasticcio di spigola di Vincenzo Corrado

Pasticcio di spigola di Vincenzo Corrado

Squamata che sarà la Spigola, si caverà dalla parte della schiena la spina, e parte di carne, e si riempirà d'un ragù d'animelle, tartufi, code di Gambari, ed erbe. Dopo si metterà...

Piatti certificati Osteria La Vecchia Frasca - Frascati (RM)

Piatti certificati Osteria La Vecchia Frasca - Frascati (RM)

Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Soffriggere in olio e cipolla le zucchine tagliate a piccoli cubetti e lo speck tagliato alla julienne. Salare e pepare Sminuzzare i fiori di zucca. Scolare la pasta e...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...