NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia relazione vino ed eros

Sui rapporti tra vino e sesso sono tantissimi i dati a disposizione, quelli che vi riproponiamo rappresentano solo alcuni acini della storia. Questa bevanda ha sempre rappresentato la principale fonte di massa per stimolare l’erotismo...

Conserve Abruzzesi

Conserve Abruzzesi

La tradizione gastronomica abruzzese è basata sulle carni ovine, suine e sui prodotti della terra. Nei boschi dell’Aquilano e del Teramano, fino alle pinete lungo la costa, si trova il tartufo nero confezionato...

Pecorino Romano DOP

Pecorino Romano DOP

Il Pecorino Romano DOP e` un formaggio prodotto con latte di pecora intero. La pasta, dura e cotta, e` compatta o leggermente occhiata, di colore dal bianco al paglierino piu` o meno intenso. Il sapore e` aromatico e...

Cucinare con il Wok

Cucinare con il Wok

Nasce dalla scarsità di materiale combustibile, e quindi dalla necessità di cuocere più alimenti, preventivamente tagliati piccoli, usando un solo fuoco il più brevemente possibile. Wok...

Dall'acquavite alla grappa

Dall'acquavite alla grappa

Quella dell’acqua di vita è vicenda millenaria che, dagli alchimisti arabi, passando per la celebre scuola salernitana, arriva ai maestri distillatori dei tempi moderni, veri e propri custodi della tradizionale...

Vita di Smierd (Medioevo Russo) - Aldo C. Marturano

Vita di Smierd (Medioevo Russo) - Aldo C. Marturano

Questo volume scritto da Aldo C. Marturano è il tentativo di descrivere la vita di tutto un anno di un contadino del medioevo russo, dall'arrivo degli slavi nell'Europa del nordest intorno al VII sec. d.C. fino alla...

Storia dell'erba bardana

Storia dell'erba bardana

Nome scientifico ‘arctium lappa’, il cui primo termine significa ‘peloso come un orso’ e il secondo fu scelto da Virgilio per le piante dai frutti che si attaccavano ai vestiti. La bardana, pianta medicinale usata da...

Oca in onto

Oca in onto

Un tempo nelle campagne venete si allevavano oche bigie oppure pezzate grigie e bianche. Con queste, dove erano presenti comunità ebraiche, si producevano salumi, sopratutto prosciutti e paté di fegato....

Premio Ristoratore dell'anno 2012 AIGS

Premio Ristoratore dell'anno 2012 AIGS

A Chianciano Terme nell'ambito del Simposio Nazionale AIGS organizzato dal governatore generale Mario Giorgio Lombardi è estato assegnato il prestigiosissimo premio istituito dall'Accademia Italiana di...

Salute e dieta bizantina

Salute e dieta bizantina

Ancorandosi sulla tradizione ippocratico-galenica, la medicina bizantina seguiva la dottrina della patologia umorale. «Ogni essere vivente possiede una sua particolare natura dovuta alla combinazione di quattro...

ALEXANDER - BELLINI

ALEXANDER - BELLINI

ALEXANDER Cocktail femminile per eccellenza l'attribuzione del cui nome ha varie interpretazioni: -Alessandro Magno in alcune versioni, -il maresciallo Alexander, protagonista della vittoria ad El Alamein nel...

L’arte di ben cucinare et… - Bartolomeo Stefani

L’arte di ben cucinare et… - Bartolomeo Stefani

Fra i testi più noti della letteratura gastronomica italiana si trova certamente “L'arte di ben cucinare”, stampato a Mantova nel 1662, e scritto da Bartolomeo Stefani, cuoco d’origine bolognese al servizio del...

Cicciarelli di Noli

Cicciarelli di Noli

I ricciarelli sono pesciolini affusolati, color argento e senza squame. Lunghi pressappoco quanto le dita di una mano, vivono in banchi numerosi e si nascondono sotto la sabbia con movimenti rapidissimi. Risalgono...

Stoccafisso sua storia

Stoccafisso sua storia

Se si pensa che fin dai primordi, uno dei principali problemi dell'uomo di terra e di mare fu quello di conservare il cibo che faticosamente era riuscito a procurarsi, per il comandante veneziano dovette essere una...

Storia cucina cilena

Storia cucina cilena

Camminando per Santiago ci si accorge delle stranezze della cucina cilena. Innumerevoli profumi nascono dai vari locali disseminati lungo le vie. Si può sentire l’odore del pollo assado (alla piastra) che si confonde...

Frégula istuvada de Neoneli

Frégula istuvada de Neoneli

Sul finire degli anni ’70 del secolo scorso si pensava che la pasta, diffusissima in tutta la Sardegna e chiamata principalmente: Succu al nord e Fregula al sud dell’isola, fosse simile al cous cous, e probabilmente...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Caponata antica - Tacuinum Barocco

Tagliate la melanzana a dadini e mettetela in un recipiente con un po’ di sale grosso ed un peso sopra, in modo da eliminare l’amaro, per 1 ora. Sciacquate le melanzane, scolatele e friggetele. Tagliate a listarelle il sedano e sbollentatelo per 5 minuti. Soffriggete in olio, la cipolla tritata...

Burrida

Burrida

In una padella riscaldate l’olio e appena raggiunta la temperatura, infarinate il gattuccio e tuffatelo, poco per volta, nell’olio. Appena ben dorato, scolatelo e distribuitelo su fogli di carta assorbente da cucina e...

Carne - Costolette di maiale al cacao e cannella

Carne - Costolette di maiale al cacao e cannella

Mettere le costolette su una griglia bollente, farle cuocere da ogni parte pochissimo, toglierle e tenerle in caldo. In un tegame a fuoco basso scaldare un cucchiaio d’olio senza portarlo ad ebollizione; aggiungerci...

Gran bollito misto alla moda di Alboino

Gran bollito misto alla moda di Alboino

Ingredienti: spalla di manzo, gallina, punta di petto/testina/lingua di vitello, parti meno nobili del maiale tritate, precotte e stagionate (cotechino), cipolle, carote, gambi si sedano, sale grosso. Preparazione:...

Stracciatella alla romana

Stracciatella alla romana

Piatto sobrio della cucina laziale (in verità consumato anche in altre zone del Centritalia), un tempo preparato quando avanzava del brodo e c’era così l’esigenza di recuperarlo realizzando una portata...

Piatti certificati de L'Oste della Bon'ora - Grottaferrata (RM)

Piatti certificati de L'Oste della Bon'ora - Grottaferrata (RM)

Lavare e affettare le zucchine, sbucciare l'aglio e rosolare il tutto in padella con l'olio, salare e coprire. A fuoco basso si prosegue la cottura per 10 minuti fino a quando le zucchine diventano tenere; frullare...

Pani ca Meusa (Pane con la milza)

Pani ca Meusa (Pane con la milza)

Lessate della milza e del polmone (meglio di vitella), fateli raffreddare e tagliateli a fettine. Con della pasta da pane preparate delle focaccie, agitatele su una piastra e cucinatele in forno caldissimo sino a...

Bazzoffia - zuppa di verdure

Bazzoffia - zuppa di verdure

Era un piatto stagionale. In passato, infatti, la bazzoffia si mangiava solo tra aprile e maggio, nel periodo dell’ultima raccolta dei carciofi (la carciofella, una via di mezzo tra il cimarolo e il carciofino, è un...

Fagioli fritti - frijoles refritos Tex-Mex

Fagioli fritti - frijoles refritos Tex-Mex

Lasciare i fagioli a bagno in acqua per almeno 2 ore, quindi scolarli. Metterli in una casseruola, coprirli con l'acqua, aggiungere la cipolla, l'epazote, sale e portare a ebollizione. Cuocere finché i fagioli...

Piatti certificati Casa Rossa Ristorante - Asiago (VI)

Piatti certificati Casa Rossa Ristorante - Asiago (VI)

rosolare in una padella uno spicchio d'aglio, che poi sarà tolto, con olio e burro assieme al mazzetto d'aromi, tagliare la polpa d'oca a pezzetti ed aggiungerla al sugo, dopo un po' bagnare con del buon vino...

Trippa porrata

Trippa porrata

Ingredienti: trippa di vitello o maiale, porri affettati, brodo di pollo. Fegato della carne scelta. Acqua, aceto di vino, vino secco. Cipolle, pane sbriciolato, cannella, chiodi di garofano e sale. Preparazione:...

Piatti certificati Ristorante Le Fontane - Cagli (PU)

Piatti certificati Ristorante Le Fontane - Cagli (PU)

Far soffriggere in poco di olio extra vergine di oliva la salsa di pomodoro, aggiungere il sale e il pepe,il prezzemolo e i fagioli,far cuocere per circa 15 minuti mescolando di tantio in tanto;nel frattempo, cuocere...

Zuppa - Acquacotta

Zuppa - Acquacotta

Svariati i modi di proporre l’acquacotta, piatto tradizionale toscano, dove si mescolano i quattro elementi primordiali: fuoco, acqua, terra e aria. Tagliare a fette un’abbondante quantità di cipolle e metterle...

Piatti certificati Taverna del Cacciatore - Castiglione dei Pepoli (BO)

Piatti certificati Taverna del Cacciatore - Castiglione dei Pepoli (BO)

Sbattere brevemente gli albumi al fine di renderli liquidi, unire man mano la panna liquida, il sale il pepe, odore di noce moscata e il parmigiano. Riempire 4 stampini monoporzioni e cuocere a bagno maria per circa...

Crema liquorosa al limone

Crema liquorosa al limone

Togliete ai limoni le bucce con un pelapatate e mettetele in infusione in mezzo litro di alcool messo in un contenitore di vetro. Tenetelo al riparo per almeno 10 giorni. Quindi fate bollire latte e zucchero per...

Causa limena peruviana

Causa limena peruviana

Fate bollire le patate in acqua salata, sbucciatele e schiacciatele in purée. Insaporitele con l'olio d'oliva, il sale il succo di limone ed i peperoncini privati dei semi e tritati. Amalgamate bene gli...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...