NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Sangria dell'amicizia

La Sangria è una bevanda tipica della Spagna, nata nelle campagne dove gli agricoltori pensarono di sviluppare una bevanda utilizzando i prodotti locali come vino e frutta. Il nome dallo spagnolo "sangri" significa sangue, perché il colore molto intenso quasi violacee...

Bavarese dolce o bevanda

Bavarese dolce o bevanda

Il nome maschile identifica un dolce importante di consistenza leggera e delicata simile a quella di un budino. Oggi in Italia si usa spessa considerare il nome al femminile, ma ciò può generare...

Vinsanto nettare dell’ospitalità

Vinsanto nettare dell’ospitalità

Il Vin Santo o Vinsanto ha origini leggendarie. Le prime citazioni risalgono agli inizi del Cristianesimo, forse a voler indicare un vino puro particolarmente adatto al rito della Messa. Proseguendo nella ricerca...

RHUM (rum) la bevanda tumulto

RHUM (rum) la bevanda tumulto

Sembra che sia stato Colombo a rendere possibile la nascita del rum, il distillato alcolico oggi forse più diffuso al mondo: nel 1493, durante il suo secondo viaggio nelle Americhe, avrebbe preso delle talee di...

Anguilla marinata tradizionale delle Valli di Comacchio

Anguilla marinata tradizionale delle Valli di Comacchio

Da tempo immemorabile nella Valli di Comacchio si praticano la pesca e l’allevamento estensivo di numerose specie ittiche pregiate: anguille, branzini e gamberetti. Particolarmente importanti per l’economia locale...

Condimenti e dolcificanti degli antichi romani

Condimenti e dolcificanti degli antichi romani

Sale: Compare poco tra gli ingredienti delle ricette di duemila anni fa: era di solito sostituito con l’onnipresente garum, che di fatto era costituito da salamoia. Tra i condimenti era inclusa anche l’acqua marina...

Malva la panacea

Malva la panacea

E’ tra le piante più comuni che si possono reperire allo stato selvatico, utile sia in cucina che in fitoterapia. “Malva” deriva dal greco con significato di molle, emolliente, “Sylvestris” perché cresce...

Sui modi d’apparecchiare e mangiare

Sui modi d’apparecchiare e mangiare

A metà del XIII sec. ogni monaco guerriero aveva la propria ciotola di corno o probabilmente in legno di quercia, e disponeva di un cucchiaio, di un coltello e di due coppe (una per i pasti consueti e una per quelli...

Arvisionadu di Sardegna

Arvisionadu di Sardegna

Le prime citazioni scritte del vitigno si ritrovano nel prezioso testo, “Agricoltura di Sardegna”, di Andrea Manca dell’Arca del 1780, che lo classifica fra le uve bianche e lo chiama: “Arvu siniagu”. Sante Cettolini,...

Tartufo storia del diamante gastronomico

Tartufo storia del diamante gastronomico

Tra i numerosi tesori naturali che l’italica penisola ci riserva, il tartufo è certamente uno dei più preziosi. Il mistero sulla sua provenienza ha eccitato le fantasie poetiche dei diversi autori e...

Pane di patate della Garfagnana

Pane di patate della Garfagnana

In Garfagnana è ancora viva la tradizione del pane di patate, chiamato “garfagnino”, variante ingentilita di un pane di mistura diffuso un tempo in Europa, specie nelle annate di carestia cerealicola. La...

Extravergine di oliva Sabina DOP

Extravergine di oliva Sabina DOP

L’olio extravergine di oliva Sabina DOP presenta un colore giallo-oro con sfumature sul verde per gli oli freschissimi, un odore fruttato ed un sapore fruttato vellutato, uniforme, aromatico, dolce o con una nota...

Caciofiore della campagna romana

Caciofiore della campagna romana

l caciofiore si può considerare una sorta di antenato del Pecorino Romano, realizzato immergendo nel latte crudo, intero, il caglio vegetale ottenuto dai fiori di carciofo o di cardo selvatico, raccolti in...

Riflessioni sull’arte culinaria di Gualtiero Marchesi

Riflessioni sull’arte culinaria di Gualtiero Marchesi

Quelle che riportiamo sono delle idee sull’arte culinaria riprese da alcune considerazioni di Gualtiero Marchesi. Il “maestro” ha provato a teorizzare due grandi "maniere" di cucina in opposizione tra loro:...

Scrittori di cose scrittori di parole

Scrittori di cose scrittori di parole

Il raffinato esteta d’Annunzio aborre la menzione e la descrizione dei cibi e dell’atto dell’alimentarsi che mal si armonizzano con le atmosfere rarefatte ed eleganti delle sue scenografie narrative e con il...

Cannella spezia da re

Cannella spezia da re

Questa spezia è forse una delle più antiche, usata ancora oggi sotto forma di piccole canne o bastoncini. La cannella è ottenuta essiccando la parte interna della corteccia dei rami giovani di due...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Mini parmigiana di melanzane con conserva di pomodoro alle erbe

Sbucciare le melanzane e tagliarle a fette di forma circolare, tutte della stessa dimensione, cospargerle con il sale e lasciarle sgocciolare. Asciugare le melanzane e friggerle. Ridurre la conserva a fuoco dolce con l‘aglio e un po’ di olio, poi profumare con un trito di basilico, timo e salvia....

Gulasch ungherese

Gulasch ungherese

In ungherese le voci "goulyà" e "goulyàs" indicano rispettivamente la mandria di bovini ed il mandriano, da questi per assonanza deriva il nome del piatto magiaro per eccellenza: “la...

Gratin al kiwi

Gratin al kiwi

Preparare una crema lavorando in una casseruola tuorli d’uovo con latte bollente e zucchero. Fare addensare sul fuoco senza lasciar bollire, profumare con kirsch e vaniglia, poi lasciare raffreddare. Tagliare in fini...

Pomodori in chenef (ripieni) di Francesco Leonardi

Pomodori in chenef (ripieni) di Francesco Leonardi

Ingredienti: Pomodori – pane – brodo – carne di pollo – burro – grana – cipolla – carota – pancetta – prosciutto sale – pepe. Preparazione: Lavate ed asciugate dei pomodori, togliete il loro interno e metteteli a...

Trippa di vitello - Tacuinum Barocco

Trippa di vitello - Tacuinum Barocco

Sbollentate la trippa, ben pulita e lavata, fino a raggiungere metà cottura. Scolatela, raffreddatela e tagliatela a pezzetti. Continuate la cottura della trippa in brodo di manzo, aggiungendo la polpa di...

Pesca Melba

Pesca Melba

Far cuocere per circa cinque minuti, in sobbollizione a fuoco dolce, dello zucchero con lamponi maturi ben schiacciati. Far raffreddare, poi aggiungere un cucchiaio di kirsch mescolando delicatamente. Prendere diverse...

Pizzoccheri della Valtellina

Pizzoccheri della Valtellina

Mischiate insieme due parti di farina di grano saraceno e una di grano, unite del sale e impastate, usando tanta acqua quanto basta per ottenere un impasto denso e liscio. Lavorate la pasta come si fa normalmente con...

Strudel dal tacuinum de' dolci

Strudel dal tacuinum de' dolci

Sbucciare le mele e togliere il torsolo. Affettarle e aggiungere lo zucchero, un pizzico di cannella, il succo del limone, uno spruzzo di rum, le nocciole tritate e mescolare bene. Nel frattempo lavorare la farina con...

Merca nuorese

Merca nuorese

Versate il latte in una pentola larga e poggiatela sul fuoco leggero fino a che non raggiunge i 35 gradi. Allontanate quindi la padella dal fuoco ed aggiungete il caglio sbriciolandolo e cercando di scioglierlo man...

Sfiziosità - Sedano e gorgonzola

Sfiziosità - Sedano e gorgonzola

Ingredienti: 1 cespo di sedano - 250 g. di gorgonzola dolce - 2 cucchiai di gherigli di noce tritati - 2 cucchiaini di peperoncino rosso in polvere. Preparazione: Mondare le coste di sedano, privandole dei filamenti...

Pappardelle alla lepre

Pappardelle alla lepre

Ingredienti: 400gr Pasta tipo pappardelle, 500gr Lepre disossata, 1/2 Cipolla, 1 Costa sedano, 1 Carota, 1 Spicchio aglio, 1kg Pomodori pelati, 50cl Vino rosso Chianti, Olio d'oliva, Sale, Pepe, Formaggio pecorino...

Piatti cartificati Symphonie personal chef - Zurigo (CH)

Piatti cartificati Symphonie personal chef - Zurigo (CH)

Pasta: mescolare la farina con il sale, il trito di erbe e il lievito sbriciolato, aggiungere il burro,il formaggio fresco e l’acqua, e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido. coprire e lasciar riposare per ca....

Tramezzini di pandoro con crema al mandarino e polvere di cannella

Tramezzini di pandoro con crema al mandarino e polvere di cannella

Preparare la crema portando ad ebollizione il latte con il succo e la scorza dei mandarini. Nel frattempo amalgamare le uova con lo zucchero e poi con la farina. Infine aggiungere l’impasto ottenuto nel latte e girare...

Piatti certificati Osteria La Vecchia Frasca - Frascati (RM)

Piatti certificati Osteria La Vecchia Frasca - Frascati (RM)

Lessare la pasta in abbondante acqua salata. Soffriggere in olio e cipolla le zucchine tagliate a piccoli cubetti e lo speck tagliato alla julienne. Salare e pepare Sminuzzare i fiori di zucca. Scolare la pasta e...

Bouza tunisina al sorgo

Bouza tunisina al sorgo

Cuocere i ceci e le rape in acqua salata. A parte, preparare un trito con aglio, olio, lardo, cipolla, sedano e carota. Fare imbiondire il trito in un tegame con olio d’oliva e condire la zuppa di ceci. Porre i...

Panpepato (panforte)

Panpepato (panforte)

Sciogliere in un pentolino acqua e zucchero, da ottenere uno sciroppo denso. Togliere dal fuoco ed aggiungere farina, canditi tritati finemente, mandorle dolci non pelate, semi di coriandolo, chiodi di garofano...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...