NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia bignè e pasta choux

Le sue origini sono umili e l'etimologia incerta: pare che il primo uso attestato del termine sia riferito a una tipologia di pane ripieno cotto sotto le ceneri. Due i tipi: fritto o ripieno. Il primo è un dolce di carnevale diffuso in diverse regioni italiane, l'altro è un guscio di pasta choux...

Storia della cachaça anima brasileira

Storia della cachaça anima brasileira

Il famoso distillato che nasce dalla canna da zucchero dà origine alla caipirinha, tra i migliori drink al mondo. L’onda alcolica arriva dal Brasile e porta il nome affascinante di cachaça. Il distillato nazionale...

L'origine dei Monaci Guerrieri

L'origine dei Monaci Guerrieri

Fu probabilmente il 1119 l’anno di fondazione dell’Ordine, data di presentazione dei cavalieri al Re di Gerusalemme Baldovino II, al quale avrebbero dichiarato di essere disposti a proteggere i pellegrini lungo le...

Formaggi Basilicata

Formaggi Basilicata

Compressa fra l’esuberante Campania e la ricca Puglia, chiusa a sud dalla Calabria, la Basilicata è una regione che condivide con ognuna delle sue confinanti qualche carattere, pur conservando la propria...

Piemonte e l'orgoglio del vino da re

Piemonte e l'orgoglio del vino da re

La celebrità vinicola del Piemonte ha un’origine assai antica. I Greci sarebbero stati i primi a portare i vini di qualità in questa regione, partendo dalle coste del Mediterraneo Orientale e...

Sicilia dal Biblico al Marsala

Sicilia dal Biblico al Marsala

La storia dei vini di Sicilia, terra d’origine della civiltà mediterranea, si intreccia con i miti della religione ellenica. È storicamente provato che i primi coloni greci giunti a Naxos si siano...

Il vino costoso è più buono?

Il vino costoso è più buono?

I profani del mondo del vino si domandano spesso: Come faccio a scegliere tra vini dello stesso tipo e della stessa annata che hanno prezzi molto diversi? Il mio palato di semplice bevitore è in grado di apprezzare...

Storia e proprietà zafferano di Sardegna DOP

Storia e proprietà zafferano di Sardegna DOP

Si ritiene che questa pianta fosse già conosciuta nel Campidano ai tempi dei Romani. Ciò che resta è un’iscrizione funeraria del I sec. d.C. a Cagliari, nella Grotta della Vipera, che recita: "Dalle tue ceneri, o...

Gabriele D’Annunzio e la BISTECCA

Gabriele D’Annunzio e la BISTECCA

Gabriele D'Annunzio durante il suo lungo soggiorno a Firenze, non di rado alla cucina ricercata dei ristoranti di lusso preferiva quella semplice delle trattorie, e non certo per questione di prezzo, visto che la sua...

Gastrosofia esperienza vendemmia

Gastrosofia esperienza vendemmia

Ci siamo, finalmente è arrivato settembre. Il mese dove si raccoglie l'uva per fare il vino. Il tempo nel quale ogni grappolo identifica un simbolo di vita, abbondanza e fertilità. Questo è uno spettacolo che si...

Cappelletto o caplett di romagna

Cappelletto o caplett di romagna

La forma del Cappelletto o Caplett, pasta ripiena romagnola tra le più celebri, ricorda quella del “galoza”, un copricapo ad ali indossato dalla gente di campagna, un po’ goffo con poca tesa e cupolone abbondante....

Mozzarella di Bufala Campana DOP

Mozzarella di Bufala Campana DOP

La Mozzarella di Bufala Campana DOP è un formaggio prodotto con latte di bufala intero. Oltre alla forma tondeggiante sono ammesse altre forme tipiche della zona di produzione (bocconcini, trecce, perline,...

Liquore l’alcolica bevanda

Liquore l’alcolica bevanda

L'alcol di vino per distillazione venne probabilmente scoperto intorno al XII sec. dalla Scuola Medica Salernitana, poiché essa riteneva il vino un'utile medicina e che dalla sua distillazione se ne potesse...

Origini della cucina ligure

Origini della cucina ligure

Trecento chilometri di costa dalle foci del Magra alla Francia e un confine interno, dalle prime alture delle Alpi e Appennini, con Piemonte ed Emilia. Una terra dura, avara, che gli abitanti hanno imparato a...

Zia rosa e l'agnello mai nato

Zia rosa e l'agnello mai nato

Zia Rosa è una simpatica anziana signora che, nell’immediato dopoguerra, si occupava di cucinare per tutta la famiglia in un bel paese dell’ alta Murgia chiamato Gravina di Puglia. Il suo compito principale,...

Storia salumi siciliani

Storia salumi siciliani

Al centro della storia mediterranea, la Sicilia ha assorbito nel volgere dei millenni l’influsso di civiltà diverse che hanno lasciato un patrimonio storico artistico unico. I templi greci, i castelli normanni,...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Frittelle alla veneziana

Famose fino al tempo di Marco Polo dove dall’oriente si è imparato a friggere, se vi trovate a Venezia nel periodo di Carnevale non potrete esimervi dall’assaggiare quello che per secoli è stato considerato il dolce nazionale della Repubblica Serenissima. In ogni famiglia, questo evento era...

Torta pasquale al formaggio

Torta pasquale al formaggio

Disponete la farina a fontana su una spianatoia e nel centro versate le uova sbattute, il sale, l’olio, il lievito sciolto nel latte tiepido, il pecorino...

Talluzzas al ragu di pesce cappone

Talluzzas al ragu di pesce cappone

Squamate e pulite il pesce, sventratelo e sciacquatelo in acqua fredda corrente. In una padella riscaldate l’olio, fate rosolare l’aglio schiacciato e il peperoncino. Eliminate, poi, l’aglio. Nella stessa padella...

Pane di zenzero

Pane di zenzero

Mettete un contenitore di melassa leggera in acqua bollente per ammorbidirla un po'. Sbattete del burro e zucchero fino ad ottenere una crema, quindi amalgamateci un rosso d'uovo e la melassa. Aggiungete lentamente...

Pappardelle al ragù di coniglio e funghi

Pappardelle al ragù di coniglio e funghi

Fate la fontana con la farina 00 unite le uova e impastate lavorando la pasta per almeno 10 minuti. Lasciate riposare il panetto avvolto nella pellicola per 30 minuti. Tirate con il mattarello fino ad ottenere una...

Mortadella Golosa

Mortadella Golosa

L’antica vera ricetta della mortadella è molto semplice. Si utilizzi unicamente la spalla, la parte magra del maiale. Si sgrassi accuratamente la carne per poi macinarla finissima quasi ad ottenere un...

Pollo all’uva dell'Armata Brancaleone

Pollo all’uva dell'Armata Brancaleone

Lavorare un pollo e farlo a pezzetti. Schiacciare dell’uva e ricavarne una spremuta (avendo cura di eliminare le bucce e i semi), dove adagerete i pezzi del pollo a marinare per almeno un’ora. Scolare e rosolare la...

Per fare cotognata (XXI) de Nostradamus

Per fare cotognata (XXI) de Nostradamus

Prendete dodici cotogne e fatele cuocere in forno in una pentola di cottura, o in una teglia larga e bassa, e fate che le cotogne siano ben mature e gialle: quando saranno ben arrostite al forno, tanto che saranno ben...

Tentazione di salmone da Afrodita

Tentazione di salmone da Afrodita

Tratta da "Afrodita" di Isabel Allende- Preparazione: Pulite il salmone togliendo la pelle e tutte le eventuali lische, quindi tagliatelo a piccoli pezzetti. Frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere...

Spezzatino di Maremmana

Spezzatino di Maremmana

Esiste una ricetta tradizionale per apprezzare al meglio la carne di Maremmana: uno spezzatino fatto con i pezzi più muscolosi e una concia “asciutta”. Si lascia riposare la carne una notte intera con un trito...

Zuppa di piselli

Zuppa di piselli

Dopo aver ben lavato i piselli cuocerli in abbondante acqua fino a formare una crema. A parte soffriggere con olio sale e zenzero la pancetta e l’aglio ben triturati, quindi unire il tutto ai piselli già cotti e far...

Presnitz secondo l'Artusi

Presnitz secondo l'Artusi

Questa che segue è la ricetta originale scritta dall' Artusi: L'uva sultanina, dopo averla nettata, mettetela in infusione nel cipro e nel rhum mescolati insieme; lasciatela così diverse ore e levatela...

Sciroppo di biancospino

Sciroppo di biancospino

Gradevolmente acidula e leggermente vinosa, la polpa dei frutti di biancospino è zuccherina, croccante e profumata. La preparazione si effettua lavando bene le bacche turgide, asciugandole con cura, e infine...

Pesce spada alla messinese

Pesce spada alla messinese

Soffriggete con olio abbondante: cipolla, carota e sedano tritati finemente. In un tegame a parte sbollentate delle olive, scolatele e unitele al soffritto assieme a salsa di pomodoro, capperi, sale, pepe. Cuocere per...

Coniglio all’ischitana

Coniglio all’ischitana

Il coniglio all’ischitana è la preparazione ideale per esaltare le qualità degli animali allevati in fossa. Il coniglio, insieme a una testa d’aglio intera, viene rosolato a tocchi, generalmente 8...

Dita degli Apostoli

Dita degli Apostoli

Impastate della ricotta amalgamandola bene con zucchero, cacao e Vincotto (o liquore dolce), il composto dovrà risultare omogeneo, morbido ma non troppo. Preparare le crepe sbattendo degli albumi con un pizzico...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...