NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia e proprietà della segale

La segale (Secale cereale) è un tipo di cereale diffuso nelle zone temperate. Viene seminata in settembre/ottobre e raccolta tra la fine di giugno e gli inizi di luglio. La segale si adatta meglio del grano ai climi asciutti e ventilati...

Abbacchio Romano IGP

Abbacchio Romano IGP

Abbacchio è il termine romanesco indicante l'agnello giovane, lattante, macellato per la vendita, che conserva, nella storia della cucina romana e laziale, un ruolo fondamentale. Dal vocabolario romanesco di...

Toma Piemontese Dop

Toma Piemontese Dop

La Toma Piemontese DOP e` un formaggio prodotto con latte di vacca. Ha forma cilindrica, facce piane o quasi piane con scalzo leggermente convesso. E` a pasta morbida o semi dura, di colore giallo paglierino nel primo...

Virgilio e la mensa

Virgilio e la mensa

Virgilio ebbe dal padre un'educazione che lo portò a studiare grammatica, retorica e forse a frequentare la scuola del filosofo epicureo Sirone. A ventotto anni compose "le Bucoliche", idealizzazioni...

Conclave e cucina

Conclave e cucina

Bartolomeo Scappi, "cuoco secreto" di papa Pio V, ritiene cosa utile dar notizia di come vennero organizzati i lavori di cucina, e i complessi rituali di servizio, nel corso del conclave che tenne segregati i...

Storia della Pesca in Adriatico

Storia della Pesca in Adriatico

In Adriatico l’economia peschereccia ha radici lontanissime. Le vaste aree lagunari, da Lesina a Varano, da Comacchio a Grado sono state i punti di partenza e di sviluppo di questa attività sino alla metà...

Extravergine di oliva Brisighella DOP

Extravergine di oliva Brisighella DOP

L’olio extravergine di oliva Brisighella DOP presenta un colore verde smeraldo, con note giallo dorate, un odore fruttato di media o forte intensita` ed un sapore fruttato, con una leggera sensazione di amaro ed una...

Oliver Cromwell militare buongustaio

Oliver Cromwell militare buongustaio

Oliver Cromwell: ma chi era costui di cui senz’altro abbiamo letto e sentito evocare più di una volta? Oliver Cromwell (1599 -1658) guidò la rivolta puritana che costò il trono e la vita a Carlo I...

Terre Tiburtine DOP

Terre Tiburtine DOP

Fin da tempi remoti, antichi scrittori latini di cose agrarie, quali Columella, Plinio e Marrone, esaltarono la fertilita' dei suoli Tiburtini e la qualita' di «Oleum Tiburtinum» tanto che l'Imperatore...

Extravergine di oliva Veneto DOP

Extravergine di oliva Veneto DOP

L’olio extravergine di oliva Veneto DOP e` accompagnato da una delle seguenti menzioni geografiche aggiuntive: Veneto Valpolicella, Veneto Euganei e Berici e Veneto del Grappa. Il Veneto Valpolicella presenta un...

Gastrosofia obesità e analfabetismo alimentare

Gastrosofia obesità e analfabetismo alimentare

Il cibo ci fa del male perché ne ingeriamo troppo e troppo spesso; e poi perché gran parte del cibo che ingeriamo è cattivo, non genuino, adulterato, sofisticato. Il cattivo cibo ci tratta male e ci fa del male. Le...

Pollo del Valdarno

Pollo del Valdarno

Dal ricettario medievale dell’Aretino arriva la zuppa del Tarlati: una crema a base di brodo e carne di pollo disossata servita con crostini. Un tempo le razze del Valdarno erano due. C’era la Nera, una pregiata...

MAI TAI - RUSTY NAIL

MAI TAI - RUSTY NAIL

MAI TAI Nasce dall'intuizione di uno dei grandi personaggi del bere miscelato americano degli anni 30, il suo nome era Victor Bergeron detto "the Trader". Costui aveva un ristorante a San Francisco (per la...

Gastrosofia dal godimento al gusto

Gastrosofia dal godimento al gusto

L'assunzione quotidiana di cibo è un'attività regolata dai meccanismi biologici del cervello; mangiare e bere sono azioni che attivano funzioni cerebrali connesse alle emozioni e al piacere. Il primo input emotivo...

Calabria col Cirò di Magna Grecia

Calabria col Cirò di Magna Grecia

I vini calabresi vantano un illustre passato e formano il nucleo originario della coltura organizzata della vite e del commercio vinicolo italiano. Gia nel 774 a.C. data della fondazione di Reggio da parte dei Greci,...

Sandro Botticelli e l'osteria delle Tre Rane

Sandro Botticelli e l'osteria delle Tre Rane

Sandro Filipepi detto Botticelli, figlio di un conciatore di cuoio, fu uno dei maggiori pittori del '400 fiorentino. La prima notizia su di lui la fornisce il padre quando, in una dichiarazione del 1458 agli Uffizi...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Cacciucco alla Mascagni

Così Razzaguta, storico livornese ci riporta la ricetta del cacciucco. “E preso un tegame ci messero dell’olio d’oliva e della salvia e dell’aglio tritato e del sale. E fecero soffriggere e rosolare bene. E poi allungarono con acqua e pomodoro a pezzi. E drogarono con pepe e molto zenzero. E...

Piatti certificati Maidireristorante - Giarre (CT)

Piatti certificati Maidireristorante - Giarre (CT)

Pulire i Gamberi. Predisporre la piastrella . fare un cerchio con i pomodorini tagliandoli a metà. Disporre come in foto. Al centro mettere le rape crude tagliate finissime, mettere sopra la neonata del...

Piatti certificati Il Ceppo Ristorante - Agropoli (SA)

Piatti certificati Il Ceppo Ristorante - Agropoli (SA)

In una padella possibilmente con fondo antiaderente, dorare l’aglio, quindi unirvi i calamari precedentemente tagliati a fiammifero. Possiamo poi iniziare ad unirvi gli odori, iniziamo con le olive, i capperi e le...

Idromele la pozione

Idromele la pozione

L'idromele é una bevanda alcolica ottenuta dalla fermentazione del miele con acqua. Le proporzioni, per l'idromele a base di acqua, sono circa 5 litri per ogni chilo di miele. La dose di miele può essere...

Filetto alla moda di Carlo Magno

Filetto alla moda di Carlo Magno

Ingredienti: Filetto di bue intero, salsa all’agro, lardo a fettine, sale e pepe. Preparazione:Prendere il pezzo di filetto, lardellarlo e cuocerlo in una casseruola per quasi venti minuti. Ritirarlo dal fuoco,...

Castagne lesse

Castagne lesse

Per ottenere delle castagne bollite perfette dovrete utilizzare questa proporzione: per ogni chilo di castagne versate tre litri di acqua ed un cucchiaino di sale. A piacere potrete unire anche una foglia di alloro o...

Polenta e musso

Polenta e musso

Sciogliete il lardo in un tegame preferibilmente di alluminio pesante o, ancor meglio, di rame senza l'olio. Appena sciolto unite la carne, fatela insaporire e aggiungete le verdure tritate, lo spicchio d'aglio...

Carciofi alla romana di Caravaggio

Carciofi alla romana di Caravaggio

Ingrediente: Carciofi – acqua – succo di limone – prezzemolo – mentuccia – aglio – olio d’oliva – sale – pepe. Preparazione: Pulite dei carciofi togliendo le foglie esterne e lasciando un pezzetto di gambo, che...

Granchio arrosto alla moda d'Este

Granchio arrosto alla moda d'Este

Ercole I d'Este e Eleonora d'Aragona furono promotori della presenza presso la propria corte di letterati e umanisti. Quella che vi proponiamo è una delle ricette degustate durante i banchetti rinascimentali....

Taralli glassati dal tacuinum de' dolci

Taralli glassati dal tacuinum de' dolci

Amalgamare la farina con lo zucchero, l’anice e un pizzico di sale. Incorporare anche le uova e acqua tiepida quanto serve per ottenere un impasto elastico e omogeneo. Lasciare riposare. Stendere dei serpentelli...

Pollo alla filippina

Pollo alla filippina

Tagliate il pollo a pezzetti regolari, scartando la pelle. Mettetelo a marinare per 2 ore con l'aceto, la salsa di soia, gli spicchi di aglio schiacciati, una presa di pepe macinato e un cucchiaio di sale. Trasferite...

Focaccia brindisina - Puddica

Focaccia brindisina - Puddica

Il termine puddìca proviene dal latino pollex, il pollice, da cui deriva anche il deverbale salentino puddicare ed indica proprio il lavorare la pasta con le dita chiuse a pugno. Oggi alcuni brindisini...

Màsorin coi fighi  (Filetti d’anatra selvatica con i fichi)

Màsorin coi fighi (Filetti d’anatra selvatica con i fichi)

Una volta eviscerata l’anatra la lavo accuratamente con l’aceto. Metto il sale e il pepe internamente. Pulisco il fegato e lo inserisco di nuovo dentro l’anatra. In una teglia scaldo due cucchiai d’olio extravergine e...

Salsa alessandrina per pesce

Salsa alessandrina per pesce

Ius Alexandrinum in pisce asso - Prendi cipolla tritata e rosolata, pepe, sedano, cumino, origano, semi si sedano, prugne snocciolate, miele precedentemente mescolato con vino bianco, aceto e olio. Pesta e mescola il...

Riso per “Quattro stagioni” di Vivaldi

Riso per “Quattro stagioni” di Vivaldi

Definito il piatto nazionale dei veneziani, era cibo d'obbligo il 25 aprile, giorno di San Marco patrono della città, alla tavola del Doge che ospitava gli alti rappresentanti della Repubblica e delle...

Struklji sloveni

Struklji sloveni

Con le mani mescola farina, uovo, succo di limone e sale aggiungendo acqua calda sufficiente per formare un impasto sodo, ma malleabile. Impasta bene finché la pasta è morbida. Poi forma un disco di...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...