NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia dei canoni estetici Magro e Grasso

Nella tradizione Romana, frutto di una civiltà agricola, l'immagine estetica da sublimare era quella del condottiero agricoltore, perfettamente identificata dall'asciutto Lucullo. Questo cambiò nell'alto Medioevo, quando il cibo carneo andò ad identificare per gli strati dominanti la prima...

Storia salsa di soia e panini

Storia salsa di soia e panini

La salsa di soia o shoyu, è una salsa fermentata ottenuta dalla soia (19%), grano tostato (15,99%), acqua (53%), sale (12%) e piccolissime quantità di fungo. Questa salsa è un comune ingrediente della cucina dell'Asia...

Gastrosofia imperativo alimentarsi sano e sostenibile

Gastrosofia imperativo alimentarsi sano e sostenibile

Negli ultimi tempi, una sempre maggiore sensibilizzazione delle persone ai problemi dell’inquinamento e una maggiore consapevolezza dell’importanza della qualità degli alimenti, ha portato allo sviluppo e...

Pani tradizionali Piemonte

Pani tradizionali Piemonte

Cosa mangiavano i Savoia? Sicuramente anche pane, influenzato dall’arte bianca francese, ed identificato con forme affusolate come quella del friabilissimo grissino. Carla Alberto diede il suo nome ad uno pagnotta...

Gastrosofia cibo e globalizzazione

Gastrosofia cibo e globalizzazione

Mai come oggi è così evidente che geopolitica, economia politica e commercio debbano essere parte integrante del sapere gastronomico. In un'epoca definita della globalizzazione, gli scambi si moltiplicano in ogni...

Storia e proprietà fagiolo di Lamon Igp

Storia e proprietà fagiolo di Lamon Igp

Il Fagiolo di Lamon IGP si caratterizza con quattro varietà principali: Spagnolit, Spagnolo (o Ballotton), Calonega, Canalino. Il tipo Spagnolit presenta una forma piuttosto rotondeggiante e a botte, con striatura...

Storia Galeno e la giusta dieta

Storia Galeno e la giusta dieta

Dal trattato “Sulla proprietà dei cibi” di Galeno (ca.180 d.C.), autore greco di tesi che hanno dominato la medicina fino al XVI secolo, riportiamo liberamente tradotti e ordinati alcuni consigli sulla giusta...

Melannurca Campana Igp

Melannurca Campana Igp

La Melannurca Campana IGP presenta una forma appiattita rotondeggiante o tronco-conica. Di piccole dimensioni, si caratterizza per la polpa bianca e succosa, molto compatta, croccante, gradevolmente acidula e...

Storia agrumi del Gargano

Storia agrumi del Gargano

Sulla costa adriatica non ci sono agrumi, con un’unica eccezione: il Gargano. Gli agrumeti rappresentano l'identità culturale di interi paesi. Rodi è ancora il paese dei limoni, Vico e Ischitella sono ancora i paesi...

Vitigni bianchi internazionali più noti

Vitigni bianchi internazionali più noti

Chardonnay - I vini più famosi di Borgogna e Champagne sono prodotti con questo vitigno che ora viene coltivato quasi ovunque. Lo Chardonnay è spesso fresco e piacevole quando non è invecchiato...

Lampascioni bulbi di passione

Lampascioni bulbi di passione

Scava, scava che qualcosa viene fuori. Questo avrà pensato il primo raccoglitore di bulbi che ritrovò quasi a 40/50 cm sotto terra un cipollotto di forma tondeggiante e di colore rosso che Oribasio,...

Storia e proprietà pepe

Storia e proprietà pepe

Il pepe, originario dell’india, arrivò nel mondo occidentale circa duemilacinquecento anni fa, incontrando l’incondizionato favore di medici e gastronomi. Nella cucina di Roma entrava in molte pietanze, pur se...

Risotto: storia di un piatto italiano - Alberto Salarelli

Risotto: storia di un piatto italiano - Alberto Salarelli

Un risotto realizzato con ingredienti semplici o ricchi è comunque una bontà. La sua preparazione è abbastanza impegnativa ma riesce a stuzzicare quasi ogni palato. Nonostante sudore ed energia...

La Caffetteria

La Caffetteria

Nell’antica Roma vi erano i “thermopolii”, veri e propri bar con bancone di pietra verso la strada, dove venivano servite le bevande. Attorno al 1554 nacque a Costantinopoli la “caffetteria”, e con la diffusione del...

Risotto col Tastasàl piatto mitico

Risotto col Tastasàl piatto mitico

Il Risotto col Tastasàl dalle mie parti è un piatto mitico. Nel territorio compreso tra l’Adige e il Mincio dove i prodotti tipici e le bontà veronesi si mescolano e si affratellano con le...

Storia pimento

Storia pimento

Il Pimento, anche chiamato Pepe di Giamaica o Pepe garofanato, è una spezia ricavata dai frutti essiccati della Pimenta dioica, albero sempreverde della famiglia del Mirto. Il pimento è originario dell'America...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Coniglio all’ischitana

Il coniglio all’ischitana è la preparazione ideale per esaltare le qualità degli animali allevati in fossa. Il coniglio, insieme a una testa d’aglio intera, viene rosolato a tocchi, generalmente 8 più 2 (testa e coda), nella sartana, la tradizionale padella di rame. Dopo la rosolatura, viene...

Panelle

Panelle

In una casseruola diluite la farina di ceci e un pizzico di sale con l’acqua versata a filo. Ponete sul fuoco a fiamma media e, sempre mescolando, cuocete fino a quando la pasta si stacca dalle pareti del recipiente....

Polenta con salsicce

Polenta con salsicce

Sbriciolare la salsiccia rimuovendo il budello in cui è insaccata. Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere. Pulire lo scalogno e tritarlo finemente. Mettere in...

Lasagne vegetariane

Lasagne vegetariane

Pulire le verdure e titarle quindi dorare uno spicchio d’aglio in una capiente casseruola con l’olio d’oliva. Togliere l’aglio e versare tutte le verdure cuocendo a fuoco vivace per circa 10 minuti mescolando spesso,...

Spaghetti alla puttanesca

Spaghetti alla puttanesca

Fate rosolare l'aglio nell'olio, quando questo sarà imbiondito unitevi i capperi, le olive snocciolate, i pomodori pelati, il peperoncino e l'origano. A cottura ultimata completate la salsa con il prezzemolo tritato e...

Biancomangiare di Careme

Biancomangiare di Careme

Ingredienti: Mandorle – zucchero – acqua – latte – vaniglia – colla di pesce – liquore. Preparazione: In un mortaio pestare abbondanti mandorle pelate con un po’ di zucchero ad ottenere una poltiglia, avendo cura di...

Trionfo di gola siciliano

Trionfo di gola siciliano

Nella storia della pasticceria siciliana, infatti, un ruolo fondamentale fu svolto dalla pasticceria conventuale; in specie tra il XV e il XIX secolo, prima della nascita delle vere e proprie pasticcerie, i dolci...

Piatti certificati Ristorante Sinee More - Sochi (RU)

Piatti certificati Ristorante Sinee More - Sochi (RU)

Filettare il carrè, salare e pepare la carne poi tritare le spezie e avvolgervi la carne; in una padella far rosolare la carne, mettete in un foglio di alluminio e arrotolare come una caramella. Mettere al...

Miglio gratinato

Miglio gratinato

Tostare in una casseruola 300 g di miglio senza aggiungere olio. Unire 850 ml di brodo freddo, portare a bollore, abbassare la fiamma e cuocere il miglio, coperto, fino ad assorbimento del liquido (circa 20 minuti)....

Uova alla Enrico VIII

Uova alla Enrico VIII

Sgusciare le uova e adagiarle in una coppa o altro recipiente. Calcolare due uova intere per commensale. Sbatterle con un frustino sino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere il latte, la mollica di pane...

Focaccia brindisina ripiena di cipolla

Focaccia brindisina ripiena di cipolla

Impastare sulla spianatoia la farina con l’acqua tiepida in cui si sia sciolto il lievito, quindi aggiungere l’olio, lo zucchero e il sale; lavorare energicamente e formare un panetto. Posarlo in una coppa a bordi...

Mousse di nocciole e miele

Mousse di nocciole e miele

Ingredienti x 1 porzione: biscotti secci - 125gr yogurt - granella di nocciole - miele di castagno - cannella q.b. Preparazione: versare 2 cucchiaini di yogurt, aggiungere un biscotto sbriciolato. Versare il restante...

Conserve d'olive all'antico romana

Conserve d'olive all'antico romana

In epoca Romana con le olive verdi si facevano le colymbadas (letteralmente “le affiorate”), così dette perché galleggiavano in un liquido fatto di una parte di salamoia satura e due parti di aceto. La...

Piatti certificati La Locanda del Ghiotto - Roma

Piatti certificati La Locanda del Ghiotto - Roma

Bucatini alla gricia: Ingredienti: 500g di Pasta Spaghetti o Bucatini., Sale, 200g di Guanciale Di maiale (pancetta) se comprato a peso, fatevi tagliare una fetta da mezzo centimetro, lo trovate anche in vaschette...

Pettole di Santa Cecilia

Pettole di Santa Cecilia

Versare la farina in una coppa insieme all’acqua calda, il sale e il lievito. Impastare il composto a lugo, fin quando prende una consistenza cremosa. Lasciare riposare l’impasto per circa due ore. Scaldare l’olio in...

Rospi di Samhain

Rospi di Samhain

Sbattere le uova. Aggiungere il latte, la melassa e il miele. Mescolare bene e aggiungere le farine, il lievito, il sale, il bicarbonato. Impastare bene. Friggere l’impasto a cucchiaiate in olio bollente. Bollire il...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...