NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia dell'orto medievale nobile e plebeo

Il più antico ricettario italiano Liber de coquina, comincia dalle verdure e lo fa intenzionalmente: “Volendo qui trattare della cucina e dei diversi cibi, per prima cosa cominceremo dal genere delle verdure… dalle cose più facili”. Anche se la cultura Medioevale, assai attenta a segnalare le...

Il cibo dei pellegrini medievali

Il cibo dei pellegrini medievali

L’idea dell’Italia come di uno spazio di continuo movimento, luogo di transito e contemporaneamente punto d’arrivo, ha una storia dalle radici profondissime. Attraverso la nostra penisola passavano le maggiori vie di...

Latte e formaggi per i Latini

Latte e formaggi per i Latini

Testo di Emilia Croce - Gli antichi Romani, davano la preferenza al latte di pecora, non disdegnando quello di capra, di cavalla e d’asina. Il latte di giumenta aveva un’importanza enorme per le sue qualità nutritive,...

Paella storia di una tradizione spagnola

Paella storia di una tradizione spagnola

Ci sono ricette che spesso danno vita a gustose diatribe. Solitamente accade se si tratta di gastronomia tradizionale che a che fare con i piatti della “nostra cucina”, ricette di cui si è sicuri di sapere...

Riso alimento popolare

Riso alimento popolare

I paesi europei mediterranei utilizzano prevalentemente i risi di tipo japonica (involucro proteico esterno non molto compatto e vetroso, che cede facilmente amido). Si tratta per la maggior parte di granelli di forma...

Storia del cono gelato

Storia del cono gelato

Ma quando inizia ad andare a spasso il gelato? Fino all'inizio del '900 veniva servito in coppe o piattini, a volte accompagnato da fragili cialde dolci, ma allora chi ha avuto l'idea di metterlo in un cono dando la...

Ghiotti espedienti di felicità agostana

Ghiotti espedienti di felicità agostana

In questo periodo dell'anno la maggior parte di noi ha più tempo libero da trascorrere a casa o in villeggiatura. Per soddisfare le nostre emozioni il calendario gastronomico del mese è scandito da numerose feste. Ho...

Itinerario enogastronomico delle Marche

Itinerario enogastronomico delle Marche

ANCONA - Il capoluogo marchigiano offre una buona panoramica dei cibi tradizionali della regione. Spiccano, naturalmente i piatti di mare come il “brodetto”, preparato con tredici qualità di pesce, nelle...

Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP

Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP

Il Miele delle Dolomiti Bellunesi è prodotto nell’intero territorio della provincia di Belluno, tutto situato in zona montana, a partire dal nettare dei fiori del territorio montano bellunese. Ancora oggi qui...

Cuddrireddra di Delia

Cuddrireddra di Delia

A Delia questa parola dal suono duro indica un dolce buonissimo: un biscotto a forma di bracciale il cui nome risale al greco kollura (cioè focaccia, pane biscottato di forma solitamente anulare). Nei...

Extravergine di oliva Colline Pontine DOP e le olive di Gaeta

Extravergine di oliva Colline Pontine DOP e le olive di Gaeta

Pomodoro verde. E’ questo il tipico sentore dell’olio “Colline Pontine”, che ha recentemente ottenuto la Denominazione di origine protetta. E’ un olio, inoltre, dal colore che va dal verde al giallo più o meno...

Cantucci toscani IGP e Biscottini di Prato

Cantucci toscani IGP e Biscottini di Prato

Una consacrazione ufficiale dei cantuccini si trova nel dizionario dell'Accademia della Crusca che nel 1691 ne diede la seguente definizione: "biscotto a fette, di fior di farina, con zucchero e chiara d'uovo". I...

Storia e proprietà cardamomo

Storia e proprietà cardamomo

Delle tre principali varietà che si utilizzano in cucina, la verde è sicuramente la più pregiata, per il suo aroma intenso e balsamico, a metà strada tra l’eucalipto e la canfora, mentre quella bruno-marrone, dai...

Conserve Lucane

Conserve Lucane

La Basilicata è un piccolo territorio che ha saputo mantenere una cultura culinaria e usanze proprie, che si tramandano di generazione in generazione. Alimenti semplici, cotti di solito al forno, aromatizzati con erbe...

Storia olio dal Rinascimento al Settecento

Storia olio dal Rinascimento al Settecento

Per l'olivo XVI e il XVII sec. sono tempi duri a causa di guerre, disordini amministrativi, rivolgimenti politici, devastazioni dei campi. L'agricoltura è prostrata ed il mercato oleario è in crisi. Tutta l'area...

Conserve Siciliane

Conserve Siciliane

In Sicilia sono particolarmente pregiate le conserve ittiche, fatte con acciughe, sarde, sgombri, tonni, pesci spada. Seguendo un antico cerimoniale nella parte nord occidentale dell’isola si pratica la pesca nelle...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Pasta alla Gricia

Per comprendere le origini e la snella “filosofia” della Gricia, bisogna tirare indietro le lancette dell’orologio, e di non poco. È una ricetta quasi “sfrontata” per semplicità e sembianze, consumata anticamente dai pastori del Lazio. Pietanza che per certi versi ha preceduto (e poi influenzato)...

Cerchio vitale di spicchi d’uovo di Dante

Cerchio vitale di spicchi d’uovo di Dante

Eccovi una storiella su Dante Alighieri, che d'estate soleva sedersi sopra una pietra nel centro di Firenze. Una sera un tale, a lui ignoto, nel passargli davanti gli domandò: "Qual'è il boccone...

Baccelli stufati per Pico

Baccelli stufati per Pico

Questo è un piatto semplice tradizionale toscano, che da sempre risulta tra i preferiti di bottegai o intellettuali. Preparazione: Sgusciare dei baccelli (fave fresche). In un tegame fate rosolare nell’olio...

Trippa con la frittata

Trippa con la frittata

Pulire bene la trippa e farla bollire a lungo con tutti gli odori. Tagliare la trippa in piccole listarelle e farla insaporire in un tegame a fuoco lento con cipolla, basilico, aglio, prezzemolo, salvia e rosmarino...

Cucciddati di San Paolo

Cucciddati di San Paolo

Si impasta la farina con il lievito, il sale, l’acqua, l’olio e i semi di anice. Si fa lievitare l’impasto nella madia. Quando è raddoppiato di volume, si ricavano dei piccoli pani che vanno lavorati fino a...

Torta di fragole alla napoletana di Leonardi

Torta di fragole alla napoletana di Leonardi

Pulire le fragole (devono essere mature e profumate). Tagliarle e coprirle con 4 cucchiai di zucchero. Aggiungere la scorza del limone e 2 bicchieri di zibibbo. Lasciare riposare per un'ora circa. Mettete in una...

Conserva di pomodori campani

Conserva di pomodori campani

Prendere dei pomodori San Marzano, lavarli, tagliarli a pezzettoni, e privarli dei semi. Lavare accuratamente delle bottiglie, e riempirle dei pomodori aggiungendo qualche foglia di basilico, uno spicchio d’aglio e...

Bagna Cauda (o caoda)

Bagna Cauda (o caoda)

La Bagna Cauda si mangia collettivamente e fraternamente. E' contenuta in un unico diàn (tegame di coccio) sovrapposto alla scionfetta (scaldino di terracotta ripieno di brace). Tutti devono intingere il loro...

Piatti certificati Ristorante l'Angolo d'Abruzzo - Carsoli (AQ)

Piatti certificati Ristorante l'Angolo d'Abruzzo - Carsoli (AQ)

Tagliare il Coniglio a pezzetti molto piccoli. In un tegame mettere l'olio e l'aglio far imbiondire e poi toglierlo. A questo punto unire il coniglio con sale e pepe, far rosolare (il coniglio deve essere molto...

Mousse di clementine

Mousse di clementine

Lavare le clementine ed asciugarle. Tagliarle in due parti e spremerle, preferibilmente con uno spremiagrumi elettrico per non sciupare l'integrita della buccia. Eliminare con il coltello gli eventuali residui di...

Pollo tandoori

Pollo tandoori

Togliete la pelle ai pezzi di pollo e praticate delle incisioni sulla polpa con la punta di un colpetto affilato. Pelate gli spicchi di aglio e pestateli nel mortaio. Mescolate lo zenzero allo yoghurt e al succo di...

Piatto Certificato Zuccotto con semifreddo

Piatto Certificato Zuccotto con semifreddo

Tipico dolce fiorentino, lo zuccotto a forma semisferica, foderato di sottile strato di pan di Spagna o di pasta Dobosch, nella sua composizione di pasticceria è riempito con varie creme a cui si aggiungono...

Pasta - Tagliatelle al tartufo nero

Pasta - Tagliatelle al tartufo nero

Ingredienti: 400 g tagliatelle – 20/30 g tartufo nero – burro – grana a scaglie - pepe. Preparazione: In una pentola mettere a cuocere le tagliatelle. In un tegamino scaldare del burro insieme ai 2/3 del tartufo....

Mazza frissa gallurese

Mazza frissa gallurese

Pare che il senso del nome sia: "Morbida come una pancia ossia cosa che rimane morbida anche se fritta". Era un cibo povero, non solo a km 0 ma anche a costo zero: le vacche erano di proprietà, il...

Noci d'agnello alla Edoardo VII

Noci d'agnello alla Edoardo VII

Scegliete delle belle noci d'agnello e friggetele in un largo tegame con del burro, trasferitele poi in un piatto di portata caldo, ponendo su ciascuna di esse una fettina di fegato di vitello rosolata al burro e...

Potages di patate alla francese Luigi XVI

Potages di patate alla francese Luigi XVI

In una casseruola portare ad ebollizione il brodo, unire le patate tagliate a tocchetti e, quando saranno cotte, passarle allo schiacciapatate. Versare la purea nella pentola, incorporaci i tuorli d'uovo, salare,...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...