NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia bignè e pasta choux

Le sue origini sono umili e l'etimologia incerta: pare che il primo uso attestato del termine sia riferito a una tipologia di pane ripieno cotto sotto le ceneri. Due i tipi: fritto o ripieno. Il primo è un dolce di carnevale diffuso in diverse regioni italiane, l'altro è un guscio di pasta choux...

Storia del Vino

Storia del Vino

La parola vino è antichissima e gli etimologi discutono se farla derivare da una radice del sanscrito “venas” (piacevole) da cui Venus (Venere), oppure dall’antico ebraico “iin” che attraverso il greco “oinos”,...

San Michele i riti e le gioie dell’uva

San Michele i riti e le gioie dell’uva

La festa di San Michele è nata verosimilmente come coincidenza tra la memoria liturgica dell’arcangelo e una data ideale per celebrare il passaggio delle stagioni e dei prodotti dei campi. Durante questo...

7 motivi per mangiare avocado

7 motivi per mangiare avocado

1. Antiossidante. E’ una fonte preziosa di vitamina E e A, e di altre sostanze con proprietà antiossidanti, che aiutano le cellule a liberarsi dei radicali liberi, rallentando così l’invecchiamento del corpo e della...

Gastrosofia elogio del mattarello

Gastrosofia elogio del mattarello

Chiamato diversamente a seconda del campanile (rasagnolo, cernicchio, matterello o trecchio) è il figlio primogenito della ruota e della felice intuizione dell'uso del movimento rotatorio. Strumento fondamentale della...

Re Alboino tra bollito misto e colomba

Re Alboino tra bollito misto e colomba

Famosa nella storia, ripresa anche dalla letteratura, è la figura di re Alboino, protagonista di una vicenda d'amore violento e passionale verso Rosamunda, la moglie che lo avvelenò per vendicarsi di...

Corbezzolo il tricolore

Corbezzolo il tricolore

In autunno i cespugli del sempreverde corbezzolo, carichi di bianchi fiori e di frutti rossi, spiccano nei boschi del centro-sud. Gli antichi lo associarono alla dea Carna, protettrice del benessere fisico: con un...

Risicoltura biologica aspetti nutrizionali

Risicoltura biologica aspetti nutrizionali

Le conclusioni di uno studio francese sulla qualità del cibo dimostrano che negli alimenti biologici si trova un livello di contaminazione inferiore poiché l’agricoltura biologica non prevede l’uso di pesticidi....

Storia e proprietà mandorla

Storia e proprietà mandorla

La mandorla è un seme oleaginoso ricco di nutrienti dal quale si estrae l' olio per spremitura a freddo. Esso è costituito da oleina, emulsina, proteine, glucosidi, minerali ( tr. Calcio, Fosforo, Potassio, Zolfo e...

Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP

Miele delle Dolomiti Bellunesi DOP

Il Miele delle Dolomiti Bellunesi è prodotto nell’intero territorio della provincia di Belluno, tutto situato in zona montana, a partire dal nettare dei fiori del territorio montano bellunese. Ancora oggi qui...

La carica dei 403 italiani

La carica dei 403 italiani

Dato che i formaggi italiani sono ben più numerosi dei francesi, sarà per questo che, più o meno negli stessi anni, la ‘’buonanima’’ usava ripetere:” governare gli italiani non è...

Storia e proprietà pompelmo

Storia e proprietà pompelmo

Frutto molto grosso di forma globosa, offerto da un albero sempreverde della famiglia delle Rutacee. La buccia, di consistenza simile a quella dell’arancia, è di colore che va dal giallo chiaro al giallo rosato....

Extravergine di oliva Veneto DOP

Extravergine di oliva Veneto DOP

L’olio extravergine di oliva Veneto DOP e` accompagnato da una delle seguenti menzioni geografiche aggiuntive: Veneto Valpolicella, Veneto Euganei e Berici e Veneto del Grappa. Il Veneto Valpolicella presenta un...

7 consigli per scegliere un buon gelato artigianale

7 consigli per scegliere un buon gelato artigianale

Un gelato buono e sano non è così semplice da trovare. Sono più numerose le gelaterie che, per soddisfare determinate richieste, utilizzano prodotti sintetici che poco hanno a che fare con i concetti di naturalezza e...

Storia e proprietà erbe selvatiche

Storia e proprietà erbe selvatiche

Per millenni le erbe selvatiche sono state la principale risorsa alimentare per le popolazioni preistoriche, che hanno saputo sfruttare tutte le proprietà alimentari e mediche intrinseche delle erbe stesse. L’uomo...

Gastrosofia Pasqua e la tavola

Gastrosofia Pasqua e la tavola

Spesso mi piace immaginare le feste del calendario come le tante stanze che compongono una grande casa circolare. Ciascuno di questi spazi, di diversa ampiezza e disposizione, contiene emozioni e cibi diversi. Da...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Frittelle alla veneziana

Famose fino al tempo di Marco Polo dove dall’oriente si è imparato a friggere, se vi trovate a Venezia nel periodo di Carnevale non potrete esimervi dall’assaggiare quello che per secoli è stato considerato il dolce nazionale della Repubblica Serenissima. In ogni famiglia, questo evento era...

Marmellata mirtilli

Marmellata mirtilli

Preparare del succo di mela, ottenuto facendo cuocere alcune mele coperte d’acqua, filtrate dopo che si saranno disfatte. Mettere in una grande casseruola frutti di mirtillo e succo di mela facendo cuocere il...

Agnello alla Re Sole

Agnello alla Re Sole

Ingredienti: Coscia d’agnello – pancetta – cipolla – aglio – salvia – rosmarino – peperoncino – vino bianco – olio d’oliva – uvetta ammollata – pinoli – sale – pepe. Preparazione: Ridurre a tocchetti la polpa...

Crostoli o chiacchiere di carnevale

Crostoli o chiacchiere di carnevale

Dolce della tradizione veneta di carnevale sono i “galani” o crostoli. A seconda della regione vengono chiamati in diverso modo: “chiacchere” in Lombardia, “bugie” in Piemonte e “cenci” in Toscana per esempio. Nomi...

Pasticcio di spigola di Vincenzo Corrado

Pasticcio di spigola di Vincenzo Corrado

Squamata che sarà la Spigola, si caverà dalla parte della schiena la spina, e parte di carne, e si riempirà d'un ragù d'animelle, tartufi, code di Gambari, ed erbe. Dopo si metterà...

Torta di pane e uva

Torta di pane e uva

Private il pane e dalla crosta: dovrete ottenere 300 gr di mollica di pane che taglierete a pezzi e li metterete in una ciotola in ammollo con il latte per circa 10 minuti. Intanto che la mollica si ammorbidisce,...

Strangozzi al tartufo

Strangozzi al tartufo

C’è una leggenda che corre sull’origine di questo piatto, semplice ma allo stesso tempo raffinato. Sembra che sulla collina di Campello Alto (sopra le fonti del Clitunno), nel vicino castello di Pissignano, sia...

Ravioli di Niccolò Paganini

Ravioli di Niccolò Paganini

Per una libbra e mezza di farina due libbre di buon manzo magro per fare il suco. Nel tegame si mette del butirro, indi un poco di cipolla ben tritolata che soffrigga un poco. Si mette il manzo, e fare che prenda un...

Piatti cartificati Symphonie personal chef - Zurigo (CH)

Piatti cartificati Symphonie personal chef - Zurigo (CH)

Pasta: mescolare la farina con il sale, il trito di erbe e il lievito sbriciolato, aggiungere il burro,il formaggio fresco e l’acqua, e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido. coprire e lasciar riposare per ca....

Rafano nella cucina lucana

Rafano nella cucina lucana

In una larga padella rosolare i pezzi del capretto con lo spicchio d’aglio e la foglia di alloro. Quando la carne è ben rosolata aggiungere un cucchiaio di rafano, aggiustare di sale e versare la salsa di...

Piatti certificati Ristorante Ai Tetti - Centrale Palace Hotel - Palermo

Piatti certificati Ristorante Ai Tetti - Centrale Palace Hotel - Palermo

Portare i carciofi a infusione con a coprire acqua, olio d’oliva, sale e pepe. Far bollire per 15 minuti. In un tegame friggere la cipolla con un filo d’olio e aggiungere gli scarti d’agnello precedentemente bagnati...

Tortelli di zucca e ricotta

Tortelli di zucca e ricotta

Scottate una zucca di media grandezza, privatela della buccia e passatela al setaccio aggiungendovi un po’ di prezzemolo fresco tritato. Mettete l’impasto ottenuto in un recipiente e unitevi ricotta, formaggio...

Acciughe Fritte

Acciughe Fritte

INGREDIENTI: 1 chilo di acciughe fresche; farina qb; sale; olio per friggere. PREPARAZIONE: Togliete la testa, private le acciughe delle interiori, poi passatele una per volta sotto l’acqua corrente. Mettete poi a...

Piatti certificati Orestorante - Ponza (LT)

Piatti certificati Orestorante - Ponza (LT)

Pulite una ricciola di 500 grammi, sfilettatela e tagliatela a pezzettoni. Tagliate la zucchina tenendo la buccia. Aprite i pomodori tenendo solo la parte carnosa. Tritate a pezzettini la buccia della zucchina, le...

Teglia di minutaglie

Teglia di minutaglie

Per Archestrato il modo migliore per gustare i minuscoli pescetti era quello di passarli in un soffritto di odori. Un discepolo di Archestrato aggiunge che dato il poco calore necessario a cuocere questi pescetti...

Polpette di storione speziate - Tacuinum Barocco

Polpette di storione speziate - Tacuinum Barocco

Tagliate 12 fettine di storione, strette e lunghe e mettetele a marinare con la polvere di finocchio, metà dell’agresto e sale. Tritate finemente a coltello la polpa di storione rimasta e conditela con cannella, noce...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...