NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Festival di Sanremo e cibo

Da un gruppo di studiosi di MenSA magazine, sono state "testualmente" analizzate le circa milleseicento canzoni presentate al festival della canzone italiana dal 1951. I brani che contengono riferimenti al cibo sono 30. Di questi 23 riportano un termine alimentare nel titolo. Benché mangiare sia...

Pomodoro di Pachino IGP

Pomodoro di Pachino IGP

Il Pomodoro di Pachino IGP presenta una forma rotonda e dimensioni variabili a seconda della cultivar. Il tondo liscio è piccolo, di colore verde e dal gusto molto marcato; il costoluto è di grandi...

Panini e formaggi

Panini e formaggi

Per i formaggi freschi di pecora, tipici del Centro-Sud e caratterizzati da una stagionatura breve, è bene puntare su affettati grassi, e comunque puntare al contrasto. Il latte di pecora si fa sempre sentire e...

Gorgonzola Dop

Gorgonzola Dop

Il Gorgonzola DOP è un formaggio prodotto con latte di vacca intero al quale sono aggiunti fermenti lattici e muffe selezionate per ottenere, grazie all'erborinatura, quel particolarissimo aroma e sapore. Ha...

Storia pan di spezie

Storia pan di spezie

La sua lontana origine potrebbe essere indiana o persiana. Gli antichi Greci ne erano golosi: sappiamo che lo chiamavano “melitales”, ma è impossibile stabile quali spezie entrassero in questo impasto di...

Why not eat insects - Holt M. Vincent

Why not eat insects - Holt M. Vincent

Ciò che appare strabiliante è in realtà un’abitudine per molte popolazioni del pianeta. Va da sé - per piacere o necessità. Esistono - a parere degli esperti - insetti in grado di...

Tempora e digiuno

Tempora e digiuno

Per Tempora si intendono il mercoledì, venerdì e sabato di quattro settimane nell’anno, che coincidono all’inizio delle quattro stagioni e dall’VIII secolo sono chiamate a Roma quattuor tempora, quattro...

Storia cuscus (couscous)

Storia cuscus (couscous)

Il cuscus (o con grafia francese "couscous") è un alimento tipico del Nordafrica, ricavato dal grano duro macinato in modo “grossolano”, sposato con una zuppa di erbe e radici tagliate a pezzi, e insaporito con pezzi...

Salumi friulani

Salumi friulani

Il Friuli Venezia Giulia è terra d’incontro fra latinità e mondo slavo-germanico, con confini estesi tra Prealpi e Adriatico, all’interno dei quali si susseguono zone di tipicità autoctone. E’ in...

Polpette nel mondo

Polpette nel mondo

"Polpetta" è un vocabolo che ha un profumo e - soprattutto - un gusto, quasi che si potesse toccare ancor prima di farla propria! Ecco perché, nella sua preparazione, si spazia nel recupero...

Gastrosofia cibo ed emozioni

Gastrosofia cibo ed emozioni

Questa nostra moderna società opulenta ci lancia continuamente doppi messaggi alimentari: da una parte impone modelli di bellezza ascetica e diafana, dall'altra compie un vero e proprio "bombardamento" psicologico,...

Misticanza di erbe selvatiche

Misticanza di erbe selvatiche

Quella che stiamo per raccontarvi è la storia di fate che abitano nei prati e nei boschi: le fate erbe spontanee. Alcune sono più celebri di altre, perché posseggono proprietà nutritive e terapeutiche speciali....

Cumino spezia che unisce il mondo

Cumino spezia che unisce il mondo

In effetti il contatto diretto con le persone, le usanze, le tradizioni e i cibi del posto rimangono impressi nella memoria di ogni viaggiatore che ha avuto la fortuna di visitare questo paese.Le spezie si vivono...

CARCADE' (karkade') il rinfrescante

CARCADE' (karkade') il rinfrescante

Pianta arbustiva, originaria dell’Africa tropicale, di cui si utilizzano fiori gialli dal calice rosso carnoso. La parola carcadè deriva dal nome "karkadeb" con cui la pianta è chiamata nel...

Glossario Gastronomico CE/D

Glossario Gastronomico CE/D

cefalo - Ha una grossa testa, e questa in greco si chiama kephalé. All'anagrafe della lingua gli sono parenti la cefalea e l'encefalogramma. cenci - Pasta dolce di uova, farina e qualche goccia di anice,...

Dolci tradizionali Toscana

Dolci tradizionali Toscana

Nella cucina Toscana si trova il riflesso di due momenti magici: il Medioevo delle grandi individualità commerciali comunali, e la signoria de' Medici dei forti interscambi con le corti europee. Nei dolci la...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Uovo contraffatto

Durante i giorni di magro osservati dai cristiani, non si doveva mangiare cibi ricchi come carne, uova, e perfino latte. Nel Medioevo la contraffazione dei cibi, durante la Quaresima, diventò una vera e propria forma d’arte minore. Si preparavano finte pancette in cui il salmone era ridotto a una...

Bollito misto alla moda Romana

Bollito misto alla moda Romana

In una casseruola piena d’acqua, aggiungere per aromatizzare: cipolla, sedano, aglio, carota, prezzemolo, molto pepe, aceto e sale. Quando l’acqua comincia a bollire, inserire pezzi di vari animali, come: guance,...

Cubo di anguria

Cubo di anguria

Ingredienti: cocomero - kiwi - formaggio feta - mandorle - fragole o frutti di bosco - foglie di menta. Preparazione: dividete in cubetti di uguale misura anguria, kiwi e feta. Con i tocchetti ottenuti montate un cubo...

Krumiri

Krumiri

Ingredienti: 110 gr di burro morbido - 140 gr di zucchero semolato - 1 uovo - 2 tuorli - 1/2 bacca di vaniglia (o di più se preferite che l'aroma si senta bene) - 350 gr di farina di tipo 1. Preparazione: amalgamare...

Ambra Grigia

Ambra Grigia

Prendi due libbre di zucchero doppiamente raffinato, pestalo e setaccialo molto finemente e allo stesso modo fai con un po’ di fecola e mescolala assieme, sbatti sei chiare d’uovo e aggiungi un po’ di gomma arabica...

Merca sarda

Merca sarda

Conserva tipica di San Teodoro a Cabras e degli stagni di Oristano. Prendere dei cefali, sviscerarli, lavarli e tagliarli in tranci. Lessarli in acqua e sale (la cui concentrazione aumenta in rapporto al tempo di...

Ghiotta di pescestocco

Ghiotta di pescestocco

Tritate una decina di olive verdi insieme a una cipolla , a due coste di sedano e a un pugnetto di capperi dissalati; soffriggete il tutto in una capace casseruola in abbondante olio evo, aggiungete poi 1,5 lt. di...

Piatti certificati Trattoria Pazza Idea dei Reali Siti - Orta Nova (FG)

Piatti certificati Trattoria Pazza Idea dei Reali Siti - Orta Nova (FG)

Ingredienti: Olio di oliva extravergine, pomodorini stagionati (appesi-“anzert”) e peperoncino. Preparazione: In una padella soffriggere con olio di oliva la salsiccia secca a tocchetti per un paio di minuti....

Torta di acciughe fresche di Vincenzo Corrado

Torta di acciughe fresche di Vincenzo Corrado

Ricetta storica: spaccate l'Acciughe, e cavatane la spina, si condiranno d'Acciughe salate, tartufi triti, erbette, olio, latte di pignoli e sugo di limone. Se ne formerà una torta con farcia sotto di spinaci,...

Frittata all’ortica

Frittata all’ortica

Lessare delle ortiche, scolare, strizzarle bene e una volta intiepidite, tritarle con del prezzemolo. Sbattere delle uova, con formaggio a pasta dura, sale, pepe e unire al trito. Scaldare dell'olio d’oliva in una...

Gubana friulana

Gubana friulana

Sciogliere il lievito in poco latte tiepido e unire 100g di farina per formare un panetto elastico e liscio. Lasciare lievitare in luogo tiepido. Amalgamare la restante farina con lo zucchero, un pizzico di sale, le...

Crostata di formaggio (chaschuechli)

Crostata di formaggio (chaschuechli)

Ingredienti: 450 g di pasta sfoglia scongelata, 1 spicchio di aglio, burro, 300 g di Emmentaler grattugiato, 125 g di Gruyère grattugiato, 75 g di Appenzeller grattugiato, 2 cucchiai di formaggio fresco (per...

Piatti certificati Ristorante La Bandiera - Civitella Casanova (PE)

Piatti certificati Ristorante La Bandiera - Civitella Casanova (PE)

tagliare a piccoli cubetti di tre millimetri per lato e cuocerle separatamente in un poco di olio. Preparare il soffritto con cipolla, carota e peperone in abbondante olio d’oliva. Aggiungere i pomodorini o i pelati e...

Pollo all’uva dell'Armata Brancaleone

Pollo all’uva dell'Armata Brancaleone

Lavorare un pollo e farlo a pezzetti. Schiacciare dell’uva e ricavarne una spremuta (avendo cura di eliminare le bucce e i semi), dove adagerete i pezzi del pollo a marinare per almeno un’ora. Scolare e rosolare la...

Piatti certificati Vecchia Lugana Ristorante - Sirmione (BS)

Piatti certificati Vecchia Lugana Ristorante - Sirmione (BS)

Tritare il prezzemolo. Foderare l'interno di una terrina con un foglio di carta film trasparente lasciandolo debordare da ogni lato. Alternare strati di gelatina, di anguille, di prezzemolo, di fonduta di cipolla,...

Spaghetti all’amatriciana

Spaghetti all’amatriciana

Eliminare la cotenna dura e tagliare il guanciale a dadini o listarelle. Mettere in una padella a soffriggere con l'olio, aggiungere il peperoncino tritato. Non appena la parte grassa del guanciale diventa lucida...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...