NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia del riso

Le origini del riso non sono certe, si ritiene che le varietà più antiche siano comparse oltre quindicimila anni fa lungo le pendici dell'Himalaya. Fu durante l'Impero Persiano che il riso si propagò verso l'Asia occidentale e poi si estese in altre direzioni. Il mondo classico mediterraneo...

L’Apicio moderno… - Francesco Leonardi

L’Apicio moderno… - Francesco Leonardi

Di nascita romana, si riteneva però cittadino del mondo, avendo lavorato al servizio del maresciallo di Richelieu, e dei potenti di Polonia, Turchia, Germania e Inghilterra, fino ad arrivare, con il ruolo di...

Storia anguria

Storia anguria

Questo frutto, re del colore e della forma, uno dei più usati anche nell'arte dell'intaglio è celebrato in famosi quadri di grandi maestri come Caravaggío o Matisse. Fin dall’antichità ha avuto il privilegio di essere...

Ricotta salata

Ricotta salata

Alimento molto nutritivo a basso costo, nel Medioevo era diffuso e consumato da ogni classe sociale, ma già nell’Ottocento divenne principalmente cibo dei poveri. Un tempo, la Ricotta salata la si preparava...

Speck dell’Alto Adige IGP e panino

Speck dell’Alto Adige IGP e panino

Lo Speck dell’Alto Adige IGP è un prodotto di salumeria dalla forma appiattita ed allungata, leggermente affumicato (la temperatura del fumo inferiore ai 20°C) e stagionato secondo gli usi e le tradizioni...

Trenette e trofie liguri

Trenette e trofie liguri

La Liguria è la patria delle paste essiccate: la produzione locale è attestata già nel 1244. Fu a Genova che nel 1574 si costituì la prima Corporazione dei Pastai con un proprio statuto...

Pane di Osilo - Su pane ammodigadu

Pane di Osilo - Su pane ammodigadu

Nell’isola di Sardegna, per fortuna, sopravvivono delle oasi felici, ove è possibile comprare e gustare del buon pane. A Osilo si prepara un pane secondo regole di un’antica tradizione logudorese, prodotto con...

 Vecchie varietà di mele piemontesi

Vecchie varietà di mele piemontesi

Pare che la coltivazione del melo in Piemonte sia stata importata dai Romani, colonizzatori dell’area verso il 100 a.C. Le prime notizie su una vera e propria frutticoltura o, meglio, pomicoltura, le troviamo...

Grassi da cucina in via d'estinzione

Grassi da cucina in via d'estinzione

Nel corso dell’evoluzione storica della gastronomia sarda, diversi sono i grassi, sia animali che vegetali, utilizzati quali ingredienti nella preparazione delle pietanze. Alcuni oli sono caduti in disuso, mentre...

Torta di riso o degli addobbi

Torta di riso o degli addobbi

E' una preparazione che pur con numerose varianti appartiene alla tradizione contadina di fine '800. Si tratta di una torta legata alle mondine che mettevano a dimora e raccoglievano il riso nella Pianura Padana....

Carciofi romaneschi alla matticella

Carciofi romaneschi alla matticella

Fritti dorati, al tegame o al forno. Ma anche alla matticella vengono cucinati i carciofi a Sezze, a Sermoneta e a Priverno, i tre comuni della provincia di Latina in cui si coltiva la varietà romanesca. Alla...

Storia hamburger

Storia hamburger

Il termine hamburger deriva dalla parola "Hamburg" (Amburgo) la seconda città più grande della Germania, da cui molti abitanti emigrarono negli Stati Uniti. Non è chiaro se la parola...

Spressa delle Giudicarie DOP

Spressa delle Giudicarie DOP

La Spressa delle Giudicarie DOP è un formaggio prodotto con latte crudo di vacca parzialmente scremato. Ha forma cilindrica, con una crosta irregolare, elastica, di color grigio brunato od ocra scuro. La pasta...

Vincenzo Bellini tra banchetti e donne

Vincenzo Bellini tra banchetti e donne

Figlio di un'organista, compositore e maestro di cappella, Vincenzo Bellini, seguì le prime lezioni con il nonno e il padre, dimostrando subito di essere un fanciullo musicalmente dotato. Secondo un documento...

Pani tradizionali Liguria

Pani tradizionali Liguria

Accanto alla focaccia classica genovese questo popolo di navigatori ha sviluppato tutta una cultura del cibo di strada: dalle gallette, alle torte farcite di verdura, alla farinata. Fra i pani, in cui si manifesta...

Carlo Magno l’imperatore degli arrosti

Carlo Magno l’imperatore degli arrosti

Carlo Magno primo imperatore del Sacro Romano Impero ereditò a ventisei anni il regno dal padre e dal fratello. Gli storici del tempo lo descrivono come uomo imponente, alto un metro e novanta, con occhi grandi...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Gran Fritto con verdurine croccanti

Lavare e tagliare tutte le verdure a bastoncino dello spessore di 3 mm. circa Mentre la cipolla va tagliata ad anelli sempre dello stesso spessore poi salarle e metterle in un colino con vaschetta sotto per raccogliere l'acqua che lasceranno andare. Lasciarle riposare almeno due ore prima di...

Zuppa di ceci e farro

Zuppa di ceci e farro

Lessare i ceci, messi a bagno la sera anteriore, aggiungendo un po’ di sale. Cuocere a parte il farro. Soffriggere il lardo con l’aglio, il rosmarino e la salvia per circa 10 minuti. Prendere 2/3 dei ceci lessati...

Ciammotte in umido dei Monti Lepini

Ciammotte in umido dei Monti Lepini

Dopo aver fatto spurgare le lumache, lavarle con acqua corrente, cospargerle con due manciate di sale e un paio di bicchieri di aceto e mescolarle. Dopo alcuni minuti, quando hanno tirato fuori tutta la bava, lavarle...

Risotto ai petali di rosa e champagne

Risotto ai petali di rosa e champagne

Tritare finemente gli scalogni e appassire con poco olio. Unire il riso e tostare per un paio di minuti, fino a rendere i chicchi dorati. Sfumare con mezzo bicchiere di champagne, mescolare e lasciare evaporare....

Soufflé di sorbe

Soufflé di sorbe

È meglio scegliere delle sorbe che siano state raccolte dopo ripetute gelate, perché così sono più dolci e morbide. Cuocere delle sorbe con zucchero e acqua, fino ad ottenere una composta...

Tiella di riso patate e cozze

Tiella di riso patate e cozze

Lavare il riso in acqua fredda tenendolo a bagno per una mezz’ora. Aprire le cozze a crudo (assolutamente non in padella), dopo averle pulite bene esternamente con una paglietta metallica. Lavarle sotto l’acqua...

Piatti certificati Ristorante Mamma Pappa - Montefiascone (VT)

Piatti certificati Ristorante Mamma Pappa - Montefiascone (VT)

Prendere il coniglio leprino già pulito e disossarlo completamente, stenderlo e farcirlo con le fette di pancetta, le salsicce di maiale selvatico, le olive tritate,pepe, rosmarino e finocchio selvatico....

Piatti certificati Agriturismo Casale nel Parco dei Monti Sibillini - Norcia (PG)

Piatti certificati Agriturismo Casale nel Parco dei Monti Sibillini - Norcia (PG)

Se usate le acciughe sotto sale raschiatele leggermente, sciacquatele, asciugatele e spinatele. Pulite i tartufi con uno spazzolino sotto il getto dell’acqua per eliminare ogni traccia di terra e grattugiateli....

Crepes golose

Crepes golose

In una terrina mescolare la farina con il latte, la vaniglia, lo zucchero e le uova. Lasciare riposare il composto per un’ora in frigorifero. Scaldare una padella con una noce di burro. Quando il burro è ben...

Gnocchi cacio e pepe

Gnocchi cacio e pepe

Lessare le patate e schiacciarle, unirci la farina e l’uovo, impastare fino ad ottenere un composto compatto e soffice, eventualmente impastando aggiungere dell’acqua.Da questo composto ricavare dei cilindri di pasta,...

Piatto Certificato Ghiacciata all'arancia

Piatto Certificato Ghiacciata all'arancia

Con il succo di arancia, lo zucchero e le bucce di arancia, solo la parte colorata e ben pulita, fare uno sciroppo a fuoco, facendo prendere il bollore agli ingredienti in modo che lo zucchero sia ben sciolto. Far...

Sbrisolona dal tacuinum de' dolci

Sbrisolona dal tacuinum de' dolci

Mischiare le farine e unire le mandorle tritate, lo zucchero, la vaniglia, la scorza grattugiata del limone, i tuorli, un pizzico di sale e per ultimi il burro con lo strutto. Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere...

Dessert - Terrina dolce ananas e zenzero

Dessert - Terrina dolce ananas e zenzero

Tagliate a fette la polpa dell'ananas, eliminate il torsolo dal centro di ogni fetta e sistematele in una pirofila. Cospargetele con l'uvetta, i mirtilli rossi e 1 cucchiaio di pistacchi. Sciogliete 2 cucchiai di...

Sfiziosità - Melanzane al cioccolato

Sfiziosità - Melanzane al cioccolato

Puliamo le melanzane privandole del torsolo. Tagliamole a fette per il lato lungo e disponiamole in una ciotola cosparse con del sale grosso. Lasciamole perdere l'amarognolo per 30 minuti. Passato questo tempo...

Mesc-ciua o Mesciua

Mesc-ciua o Mesciua

Ingredienti per 4 persone: Ceci secchi 250 g - Grano 250 g - Fagioli secchi 250 g - Olio extravergine ligure 2 dl - Sale - Pepe bianco. Preparazione: Mettere in bagno, utilizzando tre diversi recipienti di coccio: i...

Castagnole (senza glutine)

Castagnole (senza glutine)

Premessa: per i Celiaci tutto dovrà essere rigorosamente pulito e non contaminato in precedenza da farine. Disporre la farina a fontana assieme al lievito, aggiungere il burro morbido, lo zucchero l’uovo e la...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...