NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Regole del panino perfetto

Deve essere sempre almeno pari o maggiore della somma dello spessore delle due fette o dei due strati di pane. Alla formula aggiungiamo che qualsiasi panino dovrà contenere una componente grassa, o almeno umida. Se non è una salsa potrà essere una verdura che contiene in...

L’Apicio moderno… - Francesco Leonardi

L’Apicio moderno… - Francesco Leonardi

Di nascita romana, si riteneva però cittadino del mondo, avendo lavorato al servizio del maresciallo di Richelieu, e dei potenti di Polonia, Turchia, Germania e Inghilterra, fino ad arrivare, con il ruolo di...

Pasta alla carbonara

Pasta alla carbonara

Tanti pensano che le origini della carbonara risiedano a Roma, altri le collegano ai carbonai, altri ancora ne rivendicano la paternità al nome derivante dal paese pugliese di Carbonara, nella provincia di...

Panzanella cibo regale dell'estate

Panzanella cibo regale dell'estate

Quest’umile e semplice piatto del recupero, tipico dell'Italia centrale, ha fatto scorrere fiumi d’inchiostro. Una ricetta simile doveva essere il “pan lavato” di cui parla già il Boccaccio. Molti attribuiscono...

Influenza araba nella cucina siciliana

Influenza araba nella cucina siciliana

Una grande fortuna giunse in Sicilia sotto gli arabi. Fecero della sua capitale, Palermo, l’epicentro della cultura richiamando a se uomini di vasta cultura che la arricchirono di grandissimi monumenti di cui ancora...

Albicocca di Valleggia

Albicocca di Valleggia

La Valleggia è inconfondibile: la si riconosce grazie alla buccia sottile, di un delicato colore arancio, picchiettato da puntini color mattone. Valleggia è anche il nome della località di massima...

Bra Dop

Bra Dop

Il Bra DOP è un formaggio prodotto con latte di vacca, eventualmente addizionato con piccole aggiunte di latte ovino e/o caprino. Si presenta in due tipologie: tenero e duro. Il tipo tenero ha la crosta...

Tartufo storia del diamante gastronomico

Tartufo storia del diamante gastronomico

Tra i numerosi tesori naturali che l’italica penisola ci riserva, il tartufo è certamente uno dei più preziosi. Il mistero sulla sua provenienza ha eccitato le fantasie poetiche dei diversi autori e...

Phisica natura - Hildegard Von Bingen

Phisica natura - Hildegard Von Bingen

Decima figlia di una nobile famiglia tedesca, all’età di otto anni, attratta dalla vita contemplativa, Hildegard venne istruita in varie discipline come letteratura, scrittura e canto da una badessa...

Conserve Siciliane

Conserve Siciliane

In Sicilia sono particolarmente pregiate le conserve ittiche, fatte con acciughe, sarde, sgombri, tonni, pesci spada. Seguendo un antico cerimoniale nella parte nord occidentale dell’isola si pratica la pesca nelle...

Riso alimento popolare

Riso alimento popolare

I paesi europei mediterranei utilizzano prevalentemente i risi di tipo japonica (involucro proteico esterno non molto compatto e vetroso, che cede facilmente amido). Si tratta per la maggior parte di granelli di forma...

Ostrica la stimolante

Ostrica la stimolante

I Romani furono grandi consumatori di ostriche e grandi esperti in materia, così patiti ed appassionati da distinguere le diverse impercettibili sfumature di profumo e sapore tra un esemplare e l’altro....

Balcani Multietnica

Balcani Multietnica

Dieci paesi si trovano interamente o in parte all’interno di questa penisola: Albania, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Grecia continentale, Croazia, Turchia europea, Macedonia, Romania, Slovenia, ex Iugoslavia (Serbia e...

Cucina Fusion e gastronomi

Cucina Fusion e gastronomi

I puristi, i critici si tengano lontani dalla cucina fusion, ma non lancino parole di sfida perché è già popolare prima di aver conquistato le sue stelle. Essa parte dal principio che non esistano...

Gubana friulana

Gubana friulana

E' un dolce tipico friulano fatto a forma di chiocciola e preparato con pasta dolce lievitata ripiena di noci, uvetta, pinoli, zucchero, liquore, scorza di limone. Decisiva per la sua buona riuscita è la...

Cuccia siciliana

Cuccia siciliana

In Sicilia il culto di Santa Lucia si sovrappone e sostituisce il preesistente culto pagano di Demetra- Cerere, dea delle messi e, quindi, del grano e la cuccìa ( che deriva dal greco “kokkìa , grani)...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Bouillabaisse marsigliese

La bouillabaisse è una zuppa di pesce provenzale, il cui nome pare derivi da "boullir" (bollire) e abaisser (abbassare), perchè la vivanda deve essere cucinata a fuoco molto forte, ma ritirata subito dopo che ha preso bollore. La bouillabaisse ha infinite varianti, ma...

Potages di patate alla francese

Potages di patate alla francese

In una casseruola portare ad ebollizione il brodo, unire le patate tagliate a tocchetti e, quando saranno cotte, passarle allo schiacciapatate. Versare la purea nella pentola, incorporaci i tuorli d'uovo, salare,...

Spaghetti aglio olio e peperoncino

Spaghetti aglio olio e peperoncino

Ingredienti: 350 g di spaghetti sottili - 4 spicchi d'aglio - 1 dl di olio extravergine di oliva -1 peperoncino senza semi - prezzemolo tritato q.b. Preparazione 5 minuti per la preparazione + 12 minuti per la...

Maccarruna siciliani

Maccarruna siciliani

In Sicilia la preparazione artigianale del maccherone è lasciata alla maestria delle massaie. La ricetta proposta è un piatto festivo specialmente del periodo di Carnevale. Si utilizza la farina di grano...

Wafer di corte

Wafer di corte

Fare un impasto costituito da farina, zucchero a velo, uova, lievito di birra, e profumo di vaniglia. Cuocerlo velocemente, di volta in volta in piccole quantità, entro appositi stampi a libro, simili ai ferri...

Piatti certificati ristorante Il gatto e la volpe - Pergola (PU)

Piatti certificati ristorante Il gatto e la volpe - Pergola (PU)

Dopo aver lavato la buccia,lessare le patate a fuoco medio,dopo essere state sgocciolate dall’acqua di cottura ,pelate subito le patate ancora calde e schiacciatele subito con lo schiacciapatate, riversandole sulla...

Ciambellone all’olio

Ciambellone all’olio

Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere la farina, l’olio, il latte, il lievito, la scorza grattugiata e il succo del limone. Imburrare ed infarinare una stampo da ciambellone o...

Zuppa di riso alla moda di Paolo II

Zuppa di riso alla moda di Paolo II

È un piatto antico servito a Venezia nelle case nobili, e legato alla mensa di Paolo II che mantenne a Roma gli usi culinari della sua città. Mettere un cappone in una casseruola, aggiungere acqua,...

Torta di riso

Torta di riso

Sbucciate e pestate nel mortaio delle mandorle con zucchero. Tagliate a piccolissimi dadi del cedro candito e una scorza di limone. Cuocete del riso sodo nel latte, versandoci poi gli ingredienti prima preparati e...

Humus iracheno

Humus iracheno

Mettere in una casseruola i ceci (scolati) e coprili con acqua; fare bollire per 10 minuti a fuoco vivo e per altre 2 ore a fuoco basso. A cottura ultimata scolare i ceci e conservare 30 cl dell’acqua di bollitura....

Frittatina di Crisantemi

Frittatina di Crisantemi

Sbattete un uovo amalgamandovi latte, sale, pepe e una grattuggiata di zenzero. Al composto, aggiungere dei petali di crisantemo, mescolare e versare in una padella dove sarà stato scaldato dell’olio. Cuocere a...

Sfiziosità - Avocados della passione

Sfiziosità - Avocados della passione

Ingredienti: 2 avocados maturi - 1 cucchiaio di cipolla finemente tritata - 1 cucchiaio di peperoncino finemente tritato - 1 cucchiaio di vermouth secco - 1 cucchiaio di coriandolo tritato - 1/2 cucchiaino di sale - 1...

Vincisgrassi marchigiani

Vincisgrassi marchigiani

I “vincisgrassi”, descritti come “princisgras” per la prima volta da Antonio Nebbia nel “Il Cuoco Maceratese” (1783), secondo una leggenda marchigiana dovrebbero il loro nome al principe Windisch-Graetz che li...

Salsa - Rafano piccante

Salsa - Rafano piccante

Ingredienti: 200 gr radice di Rafano - 8 cucchiai aceto di vino bianco - 1 cucchiaio olio d'oliva – sale. Preparazione: Lavare e sbucciare la radice di rafano. Grattugiarla molto finemente in una ciotola e amalgamarla...

Per confettare le arance (III) de Nostradamus

Per confettare le arance (III) de Nostradamus

Scorza d’arancia – sale - zucchero o miele «Prendete delle scorze di arancia, fatele bollire in acqua chiara assieme ad una bella manciata di sale. Fate bollire l’acqua finche non la vedrete diventar gialla, poi...

Sfiziosità - Insalata di crescione

Sfiziosità - Insalata di crescione

Ingredienti: 300 g di crescione – champignon - 3 cucchiai olio di oliva – 1 limone - sale – pepe. Preparazione: Lavare il crescione due o tre volte, asciugarlo bene e metterlo in una insalatiera. Aggiungere i funghi...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...