NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia porchetta di Ariccia IGP

Ariccia è una delle località più conosciute e popolari posta a breve distanza da Roma, dove a differenza di altri paesi limitrofi il legame con la porchetta e la sua produzione vanta una tradizione millenaria. Infatti, non solo si attribuisce ad Ariccia l’origine dei sacerdoti che lavoravano e...

Dolcetti di marzapane e frutta di Martorana

Dolcetti di marzapane e frutta di Martorana

Forse la più antica e famosa preparazione fatta con questa pasta è la Frutta di Martorana, che vide la luce ufficialmente a Palermo, nel convento annesso alla chiesa. Con il marzapane le suore confezionavano piccoli...

Bartolomeo Scappi cuoco rinascimentale

Bartolomeo Scappi cuoco rinascimentale

Bartolomeo Scappi fu cuoco di intensa capacità ma soprattutto lungimirante antesignano della tecnica di cucina. È curioso come alcuni particolari della sua vita risultano ancora misteriosi e le poche...

Nocciola di Giffoni Igp

Nocciola di Giffoni Igp

La Nocciola di Giffoni IGP presenta una forma subsferica con dimensioni e spessore del guscio medie per la specie. Di colore rossiccio con striature più scure, si caratterizza per la polpa bianca, consistente e...

Storia della segale

Storia della segale

La segale (Secale cereale) è un tipo di cereale diffuso nelle zone temperate. Viene seminata in settembre/ottobre e raccolta tra la fine di giugno e gli inizi di luglio. La segale si adatta meglio del grano ai...

Vernaccia di Oristano

Vernaccia di Oristano

Diversi studiosi hanno cercato di documentare l’origine, in Sardegna, del vitigno della Vernaccia ma il lavoro è stato difficile e non li ha portati a documentarne precisamente il suo arrivo. Il vitigno...

NDUJA e FRITTULE calabresi

NDUJA e FRITTULE calabresi

Nei robusti piatti regionali della Calabria è il maiale a farla da padrone, e non si può dimenticare che l’uccisione di questo animale era un rito che fino a pochi anni veniva celebrato del capofamiglia,...

Panarda rito dell’abbondanza

Panarda rito dell’abbondanza

Se il Carnevale vuol dire eccesso, eccesso soprattutto alimentare, la “Panarda” abruzzese rappresenta la sua massima realizzazione. Banchetto dei banchetti, orgia gastronomica, la grande abbuffata d’Abruzzo trae...

Missoltino del lago di Como essiccato al sole

Missoltino del lago di Como essiccato al sole

Plinio il Giovane, abitando sulle rive del lago di Como, era solito osservare alcuni pescatori che essiccavano piccoli pesci. Incuriosito, descrisse questa pratica nelle sue Epistole lasciando così la...

Liquori salutari. La storia e l’arte di una creazione - Renato Vicario

Liquori salutari. La storia e l’arte di una creazione - Renato Vicario

E' un libro per chi desidera esplorare ed approfondire il viaggio farmaceutico, medicinale e culturale dei liquori attraverso i secoli ed, al tempo stesso, aprire uno spiraglio nella cultura delle epoche rappresentate...

Miele sardo di corbezzolo

Miele sardo di corbezzolo

Il miele amaro di corbezzolo è un miele particolare, dal gusto dolce-amaro, dai profumi inebrianti, già elogiato da Orazio e Virgilio. Si produce in Sardegna, nei mesi tardo-autunnali, quando gli unici...

Extravergine di oliva Lametia DOP

Extravergine di oliva Lametia DOP

L’olio extravergine di oliva Lametia DOP presenta un colore dal verde al giallo paglierino, un odore fruttato di media intensita` ed un sapore delicato fruttato. E` ottenuto da olive della varieta` Carolea, che deve...

ITALICO e BEL PAESE

ITALICO e BEL PAESE

Formaggio da tavola originario della Lombardia, ma oggi prodotto anche in Piemonte, Veneto e in piccole quantità in altre zone d’Italia. Il latte utilizzato è quello vaccino intero a basso grado di acidità, stagionato...

Rapa di Caprauna

Rapa di Caprauna

Tra Piemonte e Liguria si trova Caprauna, in Alta Val Tanaro, a circa 900 metri di altitudine. Area di confine contesa sin dall’XI sec. è caratterizzata dalla presenza di numerose opere di architettura rurale...

Storia della tovaglia e dei tovaglioli

Storia della tovaglia e dei tovaglioli

La tovaglia rappresenta fin dall'antichità un segno di decoro, distinzione ed eleganza per la tavola apparecchiata. La tovaglia più antica e tradizionale sembra essere stata quella candida, ma vi sono...

Conserve Calabresi

Conserve Calabresi

La Calabria è una regione con molte anime, a volte contraddittorie. Una terra con radici millenarie che offre al viaggiatore paesaggi e sapori semplici. Tra le conserve ittiche sotto sale o sottolio spiccano la...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Cioccolatino di mostacciolo gluten free

Impastare il tutto con circa 70 cl di acqua finche l’impasto risulti liscio ed omogeneo. Ritagliare dei quadrati spessi circa 5 mm, stenderli in teglia e spennellare la superficie con poco d’acqua prima di cuocerli in forno a 180 gradi per circa quindici minuti...

Buglione di pesce

Buglione di pesce

“Pesce misto, di fiume e di mare, si faccia lessare. Con prezzemolo, mollica di pane secco e noci, si faccia bollire. Al pesce si aggiungano durante la cottura spezie forti (garofano, zenzero, pepe ecc.) e dolci...

Calamari arrostiti

Calamari arrostiti

A il pesce calamaro, cavali l’interiori per li orecchi e per quelli medesimi mettivi sale. Fallo cocere un pocho presso lo foco. Poi illarda sottilmente e studiosamente, quasi fosse un fagiano, e di nuovo l’arrosti...

Piatti cartificati Symphonie personal chef - Zurigo (CH)

Piatti cartificati Symphonie personal chef - Zurigo (CH)

Pasta: mescolare la farina con il sale, il trito di erbe e il lievito sbriciolato, aggiungere il burro,il formaggio fresco e l’acqua, e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido. coprire e lasciar riposare per ca....

Crepes golose

Crepes golose

In una terrina mescolare la farina con il latte, la vaniglia, lo zucchero e le uova. Lasciare riposare il composto per un’ora in frigorifero. Scaldare una padella con una noce di burro. Quando il burro è ben...

Sauerkraut (crauti)

Sauerkraut (crauti)

In un tegame soffriggere una cipolla tritata fine ed appianarvi sopra dei crauti. Aggiungere coccole di ginepro, spumante secco, sale e pepe. La bontà degli sauerkraut dipenderà dalla paziente cottura...

Pesce - Polpi al prezzemolo

Pesce - Polpi al prezzemolo

Ingredienti: Polpi – peperoncino – olio d’oliva – sale – prezzemolo - rucola fresca - pomodorini ciliegini - aglio. Preparazione: Pulire i polipetti e metterli con la testa in basso e i tentacoli a fontana in un...

Polpette di vitello alla romana - Tacuinum Barocco

Polpette di vitello alla romana - Tacuinum Barocco

Realizzate un ripieno, unendo insieme il lardo tagliato sottile, il midollo, il marzapane, i pinoli, l’uva passa ammollata, il cacio grattugiato, la mentuccia, la noce moscata, l’aglio tritato e amalgamate il tutto...

Crostata di pere e crema

Crostata di pere e crema

Fare un impasto per la base e foderarvi una tortiera precedentemente imburrata. Sbucciare delle pere, tagliarle a fettine e disporle nella tortiera facendone due strati. Passare la teglia in forno per alcuni minuti....

Focaccia ripiena di cipolla - Fucazza  cu lli spunzali

Focaccia ripiena di cipolla - Fucazza cu lli spunzali

Ingredienti: Per la pasta: 700 gr. di farina, un cubetto di lievito, 100 gr. di olio extravergine di oliva, acqua, un cucchiaio raso di sale, un pizzico di zucchero. Per il ripieno: 1 kg. di cipolle fresche, 200 gr....

Lenticchie agli odori

Lenticchie agli odori

Ingredienti (per 12 persone): 500 gr. di lenticchie secche, 30 gr. di panceta di maiale, 2 spicchi d’aglio, 1 rametto di rosmarino e di salvia, 3 foglie d’alloro, sale, pepe, una radice di zenzero, chiodi di garofano,...

Pasta fillo ripiena alle noci (baklava)

Pasta fillo ripiena alle noci (baklava)

Imburrare una teglia, adagiarvi tre strati di pasta fillo, ognuno imburrato singolarmente. Cospargere l’ultimo strato di noci tritate, quindi coprire con altri tre fogli di pasta imburrati. Con un coltello affilato...

Orata profumata al balsamico

Orata profumata al balsamico

Ingredienti: Orate - patate - olio evo - sale - pepe - scalogno - rosmarino - aceto balsamico tradizionale Modena. Preparazione - Porre in una teglia...

Minestra o zuppa della vedova

Minestra o zuppa della vedova

Minestra o zuppa della vedova sta ad indicare un potage frugale, privo d’ingredienti opulenti. Nomen omen – è il caso di affermare. Questo piatto è conosciuto in parecchie zone d’Italia, e l’aspetto...

Zuppa - Acquacotta

Zuppa - Acquacotta

Svariati i modi di proporre l’acquacotta, piatto tradizionale toscano, dove si mescolano i quattro elementi primordiali: fuoco, acqua, terra e aria. Tagliare a fette un’abbondante quantità di cipolle e metterle...

Trippa alla parmigiana e alla romana

Trippa alla parmigiana e alla romana

Come al solito si comincia lavando, rilavando e raschiando in acqua corrente la trippa che si fa poi bollire per 10 minuti in abbondante acqua leggermente salata con mezza cipolla (l’altra mezza con qualche chiodo di...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...