NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

EXPO Milano storia cucina persiana

La gastronomia nacque in Persia nel VI secolo a.C. con Ciro il Grande, che creò un impero esteso dall'India all'Egitto. Gli autori greci sottolinleavano, nella descrizione degli usi e dei costumi persiani, i fasti dei banchetti e il piacere di vivere...

Metternich il despota goloso

Metternich il despota goloso

Diplomatico e statista austriaco, ha impersonato il maggior esponente del conservatorismo europeo del suo tempo. Nell’Italia di inizio/metà ‘800 dove il sentimento risorgimentale era forte, fu il rappresentante...

Vino degli Etruschi

Vino degli Etruschi

Questo prodotto della terra appartiene, insieme al pane e all’olio, agli elementi base della nostra cultura gastronomica. Ripercorrere la storia del vino significa scrivere la storia dell'uomo. Sapere e Sapore,...

Fragole frutto del cuore

Fragole frutto del cuore

Considerata dal punto di vista nutrizionale un frutto, non lo è sotto l’aspetto botanico: i frutti veri e propri s’identificano nei cosiddetti "acheni", ossia i semini gialli della superficie, e la...

Figure del banchetto: scalco-trinciante-coppiere

Figure del banchetto: scalco-trinciante-coppiere

Già ai tempi dell'antica Roma esistevano diverse figure di servizio tutte biancovestite che attendevano al banchetto: il "Triclinarca" direttore dei servizi, i "Pincernaie" addetti a versare...

Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP

Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP

Il Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP presenta una forma allungata, un colore rosso tipico della varietà, una cuticola facilmente staccabile ed una ridotta quantità di semi. Il sapore...

Isabella d’Este Gonzaga e i banchetti rinascimentali

Isabella d’Este Gonzaga e i banchetti rinascimentali

Isabella d'Este, che sedicenne andò sposa al marchese Francesco II Gonzaga, è stata considerata la "prima donna" del Rinascimento. Bionda e rotondetta, per il Machiavelli incarnava gli ideali aristocratici del tempo:...

 La morte nera e la dieta degli appestati

La morte nera e la dieta degli appestati

Le epidemie di peste tra il ‘300 e la fine del ‘600 decimarono la popolazione dell’Europa. La peste bubbonica conosciuta anche come “morte nera” arrivò dall’oriente nella prima metà del 1300. Durante...

La personalità etnico alimentare

La personalità etnico alimentare

Nutrirsi è un bisogno primario ed essenziale visto che senza di esso il nostro corpo perde forza e si autodistrugge. Il bisogno biologico nutrizionale viene soddisfatto dall'uomo in modo del tutto simile a come lo...

Tiziano le tavole ad olio imbandite

Tiziano le tavole ad olio imbandite

Divin pittore ma anche artista imprenditore. Uomo d'affari scaltro, impegnato nel commercio del legname e nelle compravendite, ma pure consapevole del valore della sua opera e dell'importanza della sua promozione....

Cacao e cucina

Cacao e cucina

Se nel Cinquecento e nel Seicento la cioccolata importata dall’America Centrale si diffuse unicamente come bevanda, fu nel Settecento che il cacao conobbe impieghi assai diversi. Non solo la dolce cioccolata, nelle...

Racconti di Canterbury - Geoffrey Chaucer

Racconti di Canterbury - Geoffrey Chaucer

Stuzzica non poco chiedersi come si rifocillassero i viandanti all’epoca di Chaucer. La vita era taccagna, senza troppe attese e conforti. Chi si metteva in viaggio per mondar anima e spirito dalle lordure vitae,...

Formaggi piemontesi

Formaggi piemontesi

Scendendo dalla Alpi per conquistare Roma, il 23 settembre 218 a.C. Annibale fece tappa a Susa per rifocillare il suo esercito di ‘Tome’. La produzione del latte piemontese è però più antica,...

GLOSSARIO GASTRONOMICO

GLOSSARIO GASTRONOMICO

Seleziona il gruppo nel quale ricercare una parola: A/BA BE/BR BU/CA CE/D E/F G/L M/O PA/PU R/ST SU/Z

Sanguinacci di Sardegna

Sanguinacci di Sardegna

Usare lo stomaco come contenitore per cuocere gli alimenti ha origine remota, sicuramente preceramica. Cuocere negli stomaci il sangue era un uso praticato dai Fenici, dagli Assiri e dai Babilonesi per...

Storia biscotti krumiri

Storia biscotti krumiri

I krumiri sono dei biscotti di farina di frumento che si possono servire o a pranzo, o con caffè e thè, ed hanno la qualità di conservarsi a lungo mantenendo la loro freschezza e il delicato...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Fragole al balsamico all'uso di Matilde di Canossa

Si prendano fragole intere o tagliate, ben lavate e pulite. Si pongano in una terrina insaporendole con due o tre cucchiai d’aceto balsamico. Si lascino riposare per un quarto d’ora, per poi aggiungere miele nella quantità desiderata e mescolare bene.

Bucellato dal tacuium de' dolci

Bucellato dal tacuium de' dolci

Amalgamare la farina, lo zucchero, l’uovo, il burro e il lievito sciolto nel latte tiepido, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo come quello del pane. Unire l’uvetta e i semi d’anice. Lasciare lievitare per...

Som Tam Malako (insalata di papaya)

Som Tam Malako (insalata di papaya)

Schiacciate dolcemente nel mortaio la papaya sminuzzata; rimuovetela e mettetela da parte. Nel mortaio frantumate separatamente l’aglio, il peperoncino essiccato, i grani di pepe, e miscelate tutti gli aromi. In una...

Piatti certificati Osteria l'Oliveta - Massarosa (LU)

Piatti certificati Osteria l'Oliveta - Massarosa (LU)

Scegliete accuratamente delle verdure di stagione: pisellini, taccole, fave, fagiolini verdi, carciofi violetti, asparagi, cipollotti freschi, patatine novelle, zucchine novelle in fiore. Sbianchite separatamente le...

Spiedi di cacio

Spiedi di cacio

“Toy cascio in bria, ch’è grasso, o bufalino, o altro ch’è tenero e grasso; sia mondato, et essendo molto fresco lavalo; phoi lo metti in un bastone fesso in due parti, ovvero ne la rocca e svolgilo al...

Agnello arrosto alla Bonifacio VIII

Agnello arrosto alla Bonifacio VIII

Marinare dei pezzi di carne d'agnello, per circa un'ora in una teglia da forno, con olio d'oliva, rametti di rosmarino, origano, timo, foglie d'alloro, spicchi d'aglio, vino bianco, aceto, sale e pepe. Quindi passare...

Piatti certificati Osteria dell'Acquolina - Terranuova Bracciolini (AR)

Piatti certificati Osteria dell'Acquolina - Terranuova Bracciolini (AR)

Eviscerare, fiammeggiare,lavare e spezzare i piccioni. In una padella con l’olio e l’aglio fare rosolare i piccioni per circa 20 minuti, quindi salare pepare e sfumare con il vino. Aggiungere l’uva, metà in...

Ministrum de canapa de Buckenheim

Ministrum de canapa de Buckenheim

"Fai in questo modo la minestra di semi di canapa. Prendili, privali delle bucce in acqua calda mettendoli a bollire lentamente in modo che queste vengano alla superficie; toglile e metti i semi nel setaccio,...

Menu Carmen di Bizet

Menu Carmen di Bizet

Da Il Grande Libro della cucina francese di Auguste Escoffier Costolette Carmen - Impanare delle costolette d’agnello ed indorarle nel burro fino a completa cottura. Lessare del riso al quale andranno aggiunti piselli...

Piatti certificati Ristorante Convivio - Ruvo di Puglia (BA)

Piatti certificati Ristorante Convivio - Ruvo di Puglia (BA)

Accendere un fuoco con legna d'olivo e lasciarlo scadere, raccogliere la cenere calda e posarla su un lato, poi adagiarvi sopra le patate, le cipolle ed i peperoni (con le loro bucce). Coprire con altra cenere calda e...

Pasta con cacio e pepe

Pasta con cacio e pepe

Ingredienti: 500 gr pasta lunga a scelta - 150 gr pecorino Romano - abbondante pepe nero macinato fresco (o pestato nel mortaio) - sale. Preparazione: Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente,...

Frittata profumata all’arancia

Frittata profumata all’arancia

Battete leggermente delle uova senza sfibrarle, salatele, pepatele ed aggiungetevi un pò di strutto (o burro). Poi incorporatevi del parmigiano grattugiato, della buccia grattugiata di un’arancia ed il succo...

Ricetta Premio Gourmet - Paccheri e vellutata di pesce spada

Ricetta Premio Gourmet - Paccheri e vellutata di pesce spada

Elaborare un fumetto di pesce, con mazzetto guarnito pesce misto ex gamberoni, qualche scorfano ecc rosolate e poi aggiungere 5 l di acqua e portare a ¼ ddi riduzione legare con roux. a parte prendere una...

Pizzalandrea

Pizzalandrea

Mettere la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto in circa un bicchiere d'acqua tiepida, l'olio e il sale. Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d'ora, poi raccoglietela a palla, ricopritela...

Brovada friulana

Brovada friulana

Conserva tipica friulana preparata con rape appena raccolte. Gli ortaggi non sbucciati vengono messi a macerare per tre o quattro mesi in acqua e vinaccia di Cabernet. Rape e vinacce sono disposte in strati alterni...

Cassata al forno

Cassata al forno

La cassata al forno, antenata della cassata siciliana come oggi la conosciamo, era uno dei dolci delle feste. Ne esistono diverse versioni : aperta o chiusa, con o senza canditi e cioccolato, spolverata o meno di...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...