NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Sangria dell'amicizia

La Sangria è una bevanda tipica della Spagna, nata nelle campagne dove gli agricoltori pensarono di sviluppare una bevanda utilizzando i prodotti locali come vino e frutta. Il nome dallo spagnolo "sangri" significa sangue, perché il colore molto intenso quasi violacee...

Sfogliatella e Santarosa

Sfogliatella e Santarosa

La storia della sfogliatella ha radici antiche ma controverse. Tutti concordano sulla matrice monastica e sul secolo di nascita: il XVIII. I più ne assegnano la creazione al monastero di Santa Rosa d’Amalfi...

Moscato passito della Valle Bagnario di Strevi

Moscato passito della Valle Bagnario di Strevi

Sino a una decina di anni fa la Valle Bagnario, il cru di eccellenza delle terre di Strevi, era chiamata ironicamente «valle degli sceicchi», perché i viticoltori che possedevano vigne su quei...

Pani tradizionali delle Marche

Pani tradizionali delle Marche

Le Marche sono una terra dove i pani, le focacce e i dolci lievitati creano le mille facce di una gastronomia che ha saputo utilizzare l'abbondanza di frumento. Ogni paese lo ha fatto a modo suo, sfruttando...

OLFATTO e convivio

OLFATTO e convivio

Dove finisce l’olfatto e inizia il gusto? I due sensi sono inseparabili. La tentazione del caffé non nasce dal sapore, ma dal suo intenso aroma. Con naso e occhi chiusi non possiamo distinguere una patata cr

Banchetto per Eleonora d'Aragona promessa a Ercole I

Banchetto per Eleonora d'Aragona promessa a Ercole I

Diverse sono le fonti storiografiche che ci permettono di comprendere come mangiassero durante i banchetti i signori del Rinascimento. Un esempio eloquente fu il pranzo offerto dal nipote di Papa Sisto IV, e da

Il ristorante oggi

Il ristorante oggi

Normalmente una delle prime domande che si rivolge è "Oggi un ristorante che cosa vende?" La risposta, solo in parte corretta, che quasi sempre viene data è: “il cibo”. Solo dopo qualche...

Malvasia l'aromatico

Malvasia l'aromatico

Con questo termine sono conosciuti dei vitigni coltivati in Italia fin dal ‘300, che danno uva normalmente destinata alla vinificazione. Il nome deriva da “Monemvasia”, piccola isola rupestre lungo la costa orientale...

Agnello del Centro Italia IGP

Agnello del Centro Italia IGP

L’Agnello del Centro Italia IGP è una carne di particolare pregio, che deve le sue peculiarità al profondo legame con il territorio e alla grande professionalità ed esperienza degli allevatori. La...

Storia dell'erba bardana

Storia dell'erba bardana

Nome scientifico ‘arctium lappa’, il cui primo termine significa ‘peloso come un orso’ e il secondo fu scelto da Virgilio per le piante dai frutti che si attaccavano ai vestiti. La bardana, pianta medicinale usata da...

Triclinium ed i suoi ministri

Triclinium ed i suoi ministri

Testo di Claudia Trombettoni Ministero Beni e Attività Culturali. Presso i ricchi antichi romani sono varie le dimensioni e le collocazioni della sala da pranzo, c'è chi dispone di tre aree: una esposta...

Ciaramicola

Ciaramicola

La ciaramicola rientra nel gruppo delle ciambelle lievitate. È tradizionalmente il dolce tipico umbro del periodo pasquale, che sopratutto in passato veniva donato dalle ragazze in età da marito ai...

Colazione di cereali

Colazione di cereali

Verso la metà dell’ottocento nacque negli Stati Uniti un movimento d’opinione d’ispirazione vagamente vegetariana, contrario alla dieta usuale del tempo, che consisteva in carne di maiale o di bue, salse, dolci...

Il mercato delle cipolle a Berna

Il mercato delle cipolle a Berna

Zibelmärit: è questo il nome del tradizionale mercato delle cipolle, che ogni quarto lunedì di novembre anima il centro storico di Berna fin dalle prime luci dell'alba. Protagoniste sono,...

Ricotta Romana DOP

Ricotta Romana DOP

La Ricotta Romana DOP è un prodotto fresco ottenuto dal latte di pecora intero. Presenta una pasta bianca a struttura grumosa ed un caratteristico sapore dolciastro di latte che la distingue da ogni altro tipo...

De re coquinaria - Apicio

De re coquinaria - Apicio

“Che ne è stato della nostra Roma, ove si impone ai filosofi di lasciare la città perché sospettati di corrompere i giovani, proprio mentre questo Apicio ha trasformato in professione la scienza...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Mini parmigiana di melanzane con conserva di pomodoro alle erbe

Sbucciare le melanzane e tagliarle a fette di forma circolare, tutte della stessa dimensione, cospargerle con il sale e lasciarle sgocciolare. Asciugare le melanzane e friggerle. Ridurre la conserva a fuoco dolce con l‘aglio e un po’ di olio, poi profumare con un trito di basilico, timo e salvia....

Pollo nomade

Pollo nomade

Pulire un pollo, fiammeggialo, dividerlo in pezzi e sbollentarlo in acqua salata. In una padella rosolare nell’olio d’oliva delle cipolle intere insaporite con del pepe, aggiungervi i pezzi di pollo, e proseguire la...

Zighinì eritreo

Zighinì eritreo

Ingredienti: 1 cipolla, 2 spicchi d'aglio, 3 cucchiai di berbere' (miscela di peperoncino, zenzero, chiodo di garofano, coriandolo, pimento, ruta, ajowan, pepe lungo), 1 bicchiere d'acqua, sale, 500 g di pomodori...

Pesce - Polpo verace

Pesce - Polpo verace

Ingredienti: Un kg di polpi veraci - spicchio d'aglio tritato - un mazzetto di prezzemolo tritato - due peperoncini - olio d'oliva - succo di limone - sale e pepe. Preparazione: mettere sul fuoco una pentola d'acqua,...

Mele del Principe Azzurro

Mele del Principe Azzurro

Mescolate farina e zucchero, incorporate del burro tiepido a pezzetti e impastatelo fino al totale assorbimento. Poi aggiungete nocciole tritate. Disponete delle fette di mela su una piastra da forno imburrata e...

Vino al ginseng

Vino al ginseng

Ingredienti: 200 cl Vino bianco – 100 g ginseng – 60 g vaniglia – 60 g cannella – 60 g rabarbaro. Preparazione: Fare macerare nel vino tutti gli ingredienti per almeno 20 giorni, avendo cura di agitare con un mestolo...

Piatti certificati Trattoria Osteria L'Arcaden - Arnad (AO)

Piatti certificati Trattoria Osteria L'Arcaden - Arnad (AO)

Passare la zucca cotta a vapore o in forno al settaccio, porla in una terrina con l'uovo, gli amaretti sbriciolati, la farina e il parmigiano, il sale il limone. Amalgamare tutto bene, adagiare piano delle cucchiaiate...

Sfiziosità - Salsa di sgombri e sedano in uova sode

Sfiziosità - Salsa di sgombri e sedano in uova sode

Lessare separatamente dei filetti di sgombro e delle uova. Scolare il pesce, pulirlo con cura e pestarlo assieme a sedano, timo, origano, sale, pepe, ed i rossi d’uovo già lessati. Con questa salsa, riempire il...

Purcidduzzi brindisini

Purcidduzzi brindisini

Preparare la farina sulla spianatoia. Mettere sul fuoco un pentolino con l’olio e quando è caldo, aggiungere la scorza di manderino. Togliere l’olio dal fuoco e, dopo aver tolto le scorze, versarlo nella...

Parrozzo abruzzese

Parrozzo abruzzese

Pestate e polverizzate delle mandorle insieme a zucchero. In una terrina unite del burro (sciolto a bagnomaria) con altro zucchero e aggiungete tuorli d’uovo; sbattete il tutto finché sarà spumoso e...

Frittelle di sambuco

Frittelle di sambuco

Lavorare della farina con rossi d’uovo, burro fuso, vino bianco, latte, miele e una presa di sale, fino ad ottenere una pastella lascia ma non troppo consistente. Da ultimo, amalgamarvi degli albumi montati a neve...

Sfogliata di Alessandro Manzoni

Sfogliata di Alessandro Manzoni

Ingredienti: Crema pasticcera – mandorle – cannella – vaniglia – liquore d’amaretto – pasta sfoglia – uovo – zucchero a velo. Preparazione: Fare una crema pasticcera, aggiungervi mandorle sminuzzate, e profumare con...

Preboggion (prebuggiun)

Preboggion (prebuggiun)

Lavare bene e tagliare a pezzi del cavolo nero e un mazzo di preboggion, composto di bietole, cavolo cappuccio, borragine, bardana, dente di leone, pimpinella e prezzemolo. Mettere il tutto a scottare in acqua...

Platano o plantano fritto

Platano o plantano fritto

Tagliare le estremità dei platani, affettarli a diagonale nella dimensione di un paio di centimetri e lasciarli in acqua salata per una mezz'ora. Scolare, asciugare e saltare in olio le fette fino a quando non...

COCKTAILS A/F

COCKTAILS A/F

Alexander: 1/3 brandy - 1/3 crema cacao scura - 1/3 crema di latte. Agitare nello shaker con cubetti di ghiaccio e servire in doppia coppetta da cocktail. Spolverare con noce moscata (facoltativo). Americano: 5/10...

Sommacco nel De semplici medicina - Matteo Plateario

Sommacco nel De semplici medicina - Matteo Plateario

Contro il sangue dal naso immergere il midollo di sambuco nel succo di sanguinaria o di borsa di pastore, cospargere di sommacco e introdurre nelle narici. A chi sputa sangue per la malattia del petto si somministrano...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...