NOTIZIE


 NOTIZIA DEL GIORNO

Storia e proprietà scalogno di Campodimele

A differenza degli altri scalogni, formati da un insieme di bulbi a spicchi, racchiusi da tuniche protettive che formano un involucro color marrone-rosso, quello di Campodimele, in provincia di Latina, ha un solo bulbo e la pellicola bianca. Assomiglia ad un piccolo porro. Fresco, in particolare,...

Bergamotto di Reggio Calabria Dop  Olio Essenziale

Bergamotto di Reggio Calabria Dop Olio Essenziale

Il Bergamotto di Reggio Calabria DOP - Olio Essenziale - si caratterizza per il colore dal verde al giallo verdastro. Presenta un aspetto limpido, talvolta con deposito solido, ed un odore caratteristico, gradevole e...

Ciambellone

Ciambellone

Questo è una preparazione a forma rotonda con il buco in centro fatto con pasta ben lievitata. Gli ingredienti di base sono farina, uova, latte, zucchero, olio d'oliva, lievito e liquore, con l’eventuale...

Tradizione pane bianco o pane scuro

Tradizione pane bianco o pane scuro

Due erano i fattori che determinavano la dieta dell’uomo fino a pochi decenni fa: il ceto sociale e il giorno della settimana. Anche il pane cambiava in base a questi due elementi. Il povero mangiava pane nero, un...

Pasta al pomodoro e gli altri condimenti

Pasta al pomodoro e gli altri condimenti

A cavallo fra Sette e Ottocento la pasta veniva ancora comunemente condita con il formaggio, come testimonia Goethe nel suo “Viaggio in Italia”, ma sarà proprio in questo periodo che farà la sua comparsa il gioiello...

Storia e proprietà camomilla

Storia e proprietà camomilla

La camomilla è una delle più antiche piante medicinali. Matricaria camomilla: il primo termine deriva da ‘matrix’ ossia utero, indicando l’uso che ne facevano gli antichi per promuovere le mestruazioni; il secondo...

Goffredo di Buglione e il Preboggion

Goffredo di Buglione e il Preboggion

Nel 1096 Goffredo di Buglione guidò la prima Crociata, mostrando doti militari non comuni. Rimasto a Gerusalemme dopo la conquista della città, né organizzò la tutela, acquisendo il titolo...

Pasti giornalieri degli antichi Romani

Pasti giornalieri degli antichi Romani

Testo di Claudia Trombettoni - Ministero Beni e Attività Culturali. Il regime alimentare dei romani era discontinuo, capace di passare da un’estremità all’altra, da una somma di frugalità quotidiana, agli stravizi di...

La Mucca viola - marketing dello straordinario

La Mucca viola - marketing dello straordinario

Straordinario è ciò che emerge dal consueto, ciò che si fa notare e che fa parlare di sé. È la novità che suscita interesse. Il banale è invece ciò che non...

I Malavoglia a tavola - Ivana Tanga

I Malavoglia a tavola - Ivana Tanga

Il libro realizzato da Ivana Tanga, che collabora all’Area tematiche letterarie di taccuinistorici.it, è una rilettura dell’opera di Giovanni Verga attraverso la cucina dei suoi protagonisti: i contadini...

Storia torta di compleanno

Storia torta di compleanno

Furono i Greci, adottando la tradizione egiziana di festeggiare il compleanno del “dio”, che aggiunsero la consuetudine di preparare uno specifico dolce. Lo scrittore Filocoro racconta che i devoti di Artemide,...

Fuoco simboli e culti

Fuoco simboli e culti

Il fuoco, fenomeno che si crea bruciando sostanze infiammabili, genera calore e luce. Fin dalla preistoria l'uomo cercò di dominarlo ricorrendo alla "conca del fuoco" una forma di buca scavata nel terreno con la...

Clementine di Calabria Igp

Clementine di Calabria Igp

Le Clementine di Calabria IGP presentano una forma sferoidale leggermente schiacciata ai poli, con calibro minimo da 16-18 mm. L’epicarpo appare liscio, di colore arancio scuro, con numerose ghiandole oleifere. La...

Cavallo usi culinari

Cavallo usi culinari

Fin dal Paleolitico, questo tipo di carne è sempre stata uno dei cibi più apprezzati dall’uomo. Lo dimostrano non solo i dipinti rupestri di Lascaux o Altamira (che testimoniano l’importanza simbolica...

L'oro d'Italia - piccola guida all'olio extravergine di oliva

L'oro d'Italia - piccola guida all'olio extravergine di oliva

Ricercare l’origine dell’olio di oliva è materia di cultori di mitologia piuttosto che di storici. Pare che Atene derivi il suo nome da una disputa fra Zeus e Pallade Atena, vinta da quest’ultima dopo aver...

Buffet e i mobili di credenza del banchetto

Buffet e i mobili di credenza del banchetto

Pierre Buffet, cuoco di Francesco I, diede il nome al mobile omonimo (credenza) usato per esporre o conservare oggetti e vivande. Nei ricchi banchetti dell’età barocca (‘600 e ‘700) era di tre tipologie...

 RICETTE


 RICETTA DEL GIORNO

Pasta con cacio e pepe

Ingredienti: 500 gr pasta lunga a scelta - 150 gr pecorino Romano - abbondante pepe nero macinato fresco (o pestato nel mortaio) - sale. Preparazione: Cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente, lasciando da parte un pò dell'acqua di cottura, e condirla...

Merluzzo e fagioli di Hemingway

Merluzzo e fagioli di Hemingway

Hemingway non ci ha lasciato solamente le pagine indimenticabili dei suoi romanzi, ma anche questa ricetta, una delle sue preferite. “Mettete in acqua mezzo chilo di merluzzo. Dopo mezz’ora toglietelo e lasciatelo a...

Sfiziosità - Crema di Porri

Sfiziosità - Crema di Porri

Ingredienti: Porri - 1 l di brodo - 2 cucchiai di farina - formaggio parmigiano - olio di oliva - sale e pepe - crostini di pane. Preparazione: Fare rosolare nell’olio i porri tagliati a fettine sottili per circa...

Cotoletta impanata alla milanese

Cotoletta impanata alla milanese

Ricetta milanese dell'Ottocento, citata da C. Steiner ne “Il ghiottone lombardo”. "Prendasi una costoletta di vitello o nodino che abbia il suo osso attaccato, altrimenti sarebbe almeno esagerato e fuori luogo...

Cioccolata alla moda Savoia

Cioccolata alla moda Savoia

Ingredienti: cioccolato amaro fondente – mandorle tritate – peperoncino in polvere – zucchero – acqua (o latte). Preparazione: sciogliere il cioccolato in acqua bollente (o latte), amalgamarvi con una frusta zucchero,...

Zuppa alla Corsa

Zuppa alla Corsa

tagliare e pelare pomodori, zucchine, patate e una verza. Riempire d'acqua salata una pentola grande, aggiungendo del pepe all'acqua. Bollire nell'acqua aglio, fagioli, 100 grammi di prosciutto per circa un'ora, e al...

Lasagne vegetariane

Lasagne vegetariane

Pulire le verdure e titarle quindi dorare uno spicchio d’aglio in una capiente casseruola con l’olio d’oliva. Togliere l’aglio e versare tutte le verdure cuocendo a fuoco vivace per circa 10 minuti mescolando spesso,...

Torta di acciughe fresche di Vincenzo Corrado

Torta di acciughe fresche di Vincenzo Corrado

Ricetta storica: spaccate l'Acciughe, e cavatane la spina, si condiranno d'Acciughe salate, tartufi triti, erbette, olio, latte di pignoli e sugo di limone. Se ne formerà una torta con farcia sotto di spinaci,...

 Shouraba Homos siriano

Shouraba Homos siriano

Immergete i ceci per una notte nell’acqua salata a temperatura ambiente. Il giorno successivo sciacquate e sfregate i legumi tra le dita per rimuoverne la pelle. Sciacquate nuovamente, passate i ceci in una pentola,...

Insalata con petali di girasole

Insalata con petali di girasole

Ingredienti per 4 persone - fiori di tarassaco freschi 30 gr - misticanza erbette (rucola, valeriana, lattughino) 100 gr - rapanelli 30 gr - germogli 30 gr di rapanello (potete sceglierne anche di diversi)...

Risotto alla pilota

Risotto alla pilota

Il nome curioso di questo piatto tradizionale del mantovano, ha origine dal nome dialettale dei braccianti delle riserie. I "piloti", dal verbo "pilare", erano gli addetti alla pilatura del riso,...

Oca ripiena alla d’Artagnan

Oca ripiena alla d’Artagnan

Charles de Batz-Castelmore conte d'Artagnan è stato immortalato da Alexander Dumas padre fra i protagonisti del romanzo storico “I Tre Moschettieri”. Spadaccino realmente vissuto, fu moschettiere e fidato...

Zuppa di polpettine - hydrogarate isicia

Zuppa di polpettine - hydrogarate isicia

Trita pepe, sedano montano ed un poco dragoncello. Aggiungi salamoia di pesce (garum) , attenua il gusto con quel poco di acqua piovana che riesce ad essere assorbita. Versa il tutto in una pentola, aggiungi palline...

Minestrone delle virtù

Minestrone delle virtù

Piatto abruzzese, questo minestrone si ricollega a riti propiziatori e pagani. Le «virtù» a cui si riferisce il nome sono quelle richieste tradizionalmente alla donna di casa. Secondo la ricetta...

Piatti certificati Poggio alla Sala Resort- Montepulciano (SI)

Piatti certificati Poggio alla Sala Resort- Montepulciano (SI)

Tagliare la cipolla a fettine e metterla in una ciotola ricoprendola con acqua ed un cucchiaio d'aceto per almeno 2 ore. Tagliare 4 fette di pane abbastanza grosse, togliere la crosta e lasciarle in ammollo in una...

Ramacché - Tacuinum Barocco

Ramacché - Tacuinum Barocco

Mettete a bollire, possibilmente in un pentolino di rame, l’acqua, il burro ed un pizzico di sale; al primo bollore spegnete il fuoco ed unite la farina, mescolando energicamente. Accendete nuovamente e cuocete fino a...

 I PARTNERS

Esimple 3D realtime technology

 I TACCUINI

Tacuinum Barocco

L'occuparsi e lo scrivere di cucina barocca investe una dimensione culturale legata a formidabili dinamiche sociali e spettacolari, dove si instaura il legame tra la mensa e la cultura, tra il cibo e la politica. Gli aggettivi grandioso, mirabolante o meraviglioso, applicati ad architettura, pittura e musica prendevano vita anche sulla tavola barocca. Era nel banchetto, inteso come teatro per la messa in scena d'espressioni effimere, che predominavano forme e colori stupefacenti.

Tacuinum de' Dolci

In questo libro vi presentiamo storie e ricette dei più celebri dolci italiani: dalla A di amaretti alla Z di zuppa inglese. Ciò che vi narriamo è strettamente legato alla cultura e alle emozioni della tradizione pasticcera: dai dolci di pane d'epoca classica alle torte farcite barocche, per arrivare ai trionfi di creatività del '900. Viaggerete nelle corti, nei conventi, nelle botteghe d'arte bianca per scoprire come abili mani, amalgamando farina, uova, zucchero, creme, spezie o canditi, hanno creato cannoli, sfogliatelle, strudel, sbrisolone o tiramisù Di ciascun dolce vi proponiamo origine, tradizione e ricetta.

Tacuinum de' Hostarie

Con questo volume vogliamo percorrere la storia dell'ospitalità pubblica al fine di presentare i cibi che hanno saziato la "fame" dei viandanti d'ogni tempo: dai commercianti romani ai pellegrini medievali, dagli intellettuali del Grand Tour ai turisti enogastronomici. In questo viaggio di conoscenza la storia delle osterie occupa un posto speciale in quanto riflette la storia della cucina italiana: povera, fortemente diversificata, basata non sulla tecnica ma sulla conoscenza empirica e la trasmissione orale dei saperi. Le oltre 100 ricette storico-tradizionali raccolte nel volume sono di facile esecuzione.

Tacuinum Bizantino

Durante gli oltre mille anni dell'Impero Bizantino, il Mediterraneo fu la via delle arti e dei mestieri, delle scienze e dei metalli, dei tessuti e degli alimenti. La tavola dei bizantini, elaborata sulla tradizione gastronomica del mondo greco e romano, venne arricchita nel corso dei secoli da culture come la longobarda, la persiana e l'araba. Questo regime alimentare irradiò la sua influenza fino a tutta l'Età Moderna...

Taccuino de' Eccellentissimi

Negli ultimi decenni lo studio dell’alimentazione, dal cibo babilonese alla cucina molecolare, è diventato non soltanto un aspetto importante per comprendere le civiltà e le epoche, ma metro di paragone per la storia dei valori sociali. Questo libro raccoglie 80 personaggi famosi (condottieri, filosofi, letterati, viaggiatori, papi, sovrani, artisti e celebrità) dal'Età Antica al XX secolo...

Tacuinum SPQR

Nella Roma antica l’alimentazione corrispondeva ad un preciso codice sociale e comportamentale che ne stabiliva regole e valori. Fonti autorevoli riportano che in età Imperiale l’onore di un nobile romano si fondava sulla sua frugalità come sulla sua magnificenza di anfitrione, mentre l’etica di un principe era dettata prima di tutto dalla sua gola e dal suo stomaco...

Tacuinum Etrusco

L'abbiamo chiamato d'archeologia gastronomica, perché non essendo giunta a noi contemporanei, alcuna documentazione letteraria sulla gastronomia etrusca, è solamente dagli scavi, dai reperti, dagli affreschi murali, che si può tentare di dedurre quali pietanze comparissero nelle tavole di 2500 anni fa...

Tacuinum Medioevale

Nella storia della nostra civiltà, si intende con il nome Medioevo quel periodo che va da circa la metà del V secolo (caduta dell'Impero Romano), fino alla fine del 1400 (inizio delle scoperte e delle invenzioni). La storia del medioevo abbraccia pertanto un millennio, ed un quadro delle sue tradizioni non è sufficiente a caratterizzarlo in ogni sua epoca ed area geografica...

Tacuinum Rinascimentale

Il termine Rinascimento, usato per la prima volta dal Vasari, indica l'idea dell'inizio di una nuova epoca di rigenerazione dell'umanità. In questo periodo, che andò dalla fine del XIV sec. alla seconda metà del XVI, si affermarono gli ideali di una nuova vita elegante e raffinata. Grazie al mecenatismo di principi e signori delle corti italiane si aggregarono grandi intellettuali ed artisti che generarono opere immortali...

Tacuinum Templare

monaci guerrieri, campioni di celebrate imprese militari in Terrasanta, nella società medievale si distinguevano anche per l'adozione di un'alimentazione equilibrata e sana. I cavalieri d'ogni casa del tempio si cibavano soprattutto dei prodotti approvvigionati localmente, e in base alla loro Regola il posto d'onore sulla tavola spettava al pane. Venivano privilegiati legumi, pesce, verdure, uova e formaggi, mentre l'uso della carne era limitato a tre volte la settimana...

Tacuinum de' Afrodisiaci

Il Tacuinum de' Afrodisiaci è una pubblicazione realizzata da alcuni autori di questa rivista: Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di afrodisiaci si parlava già nell'antichità. Presso molte popolazioni esistevano rimedi, piu` o meno efficaci, sia per gli uomini che per le donne, atti a stimolare e potenziare sessualità, eccitazione, nonché fertilità e gravidanza...